Piero Barone de Il Volo ha in mente una sola cosa. Nella FOTO spunta la sua fissazione

Nella Città Eterna per lavoro il cantante del famoso trio canoro si è concesso una pausa, anche stavolta la sua è un’ossessione.

Piero Barone tavola Roma attende pranzo foto
Piero Barone (Foto Instagram @barone_piero)

Sono una delle formazioni canore che da dieci anni anima i palchi di tutto il mondo portando la musica italiana, quella lirica soprattutto, anche ai giovanissimi che finora hanno snobbato il genere.

Il trio, scoperto dal manager Michele Torpedine è composto da Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble. Il prossimo grande concerto celebrerà con un tour di sette tappe i loro primi 10 anni di carriera – “10 Years – Live” – ed è già stato fissato al 3 giugno 2022 come prima tappa l’Arena di Verona, e si concluderà a Torino il 10 ottobre. 

In attesa dunque di questo maxi evento, il trio si sta concedendo dei mini concerti nelle principali città italiane, ieri sera è stata la volta di Roma che i giovani componenti del gruppo hanno descritto così.

Piero Barone è quello che non resiste, nel gruppo la fa sempre losca

Un viaggio nella Città Eterna che ha emozionato e fatto sognare centinaia di fan del trio che ieri si è esibito presso il Palazzo dello Sport.

Piero Barone tavola Roma attende pranzo foto
Torpedine e Piero a tavola (screen Instagram)

Un grande momento di ritrovo dopo le restrizioni legate alla pandemia che solo recentemente ha permesso di riaprire anche teatri e location adibite all’organizzazione degli spettacoli.

Uno degli aspetti a cui nessuno artista può esimersi prima di un concerto è quello di una buona ricarica a tavola, e proprio per questo Piero, Ignazio e Gianluca assieme al loro manager e produttore Michele Torpedine hanno fatto una sosta in uno dei luoghi più belli di Roma.

Vista panoramica sul Vittoriano che si intravvede alle loro spalle, ed una story Instagram che racconta bene come si sta svolgendo la situazione.

POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> Selvaggia Lucarelli fa un errore madornale. Prima lo scivolone poi le scuse: “Come ho potuto”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Piero Barone Il Volo (@barone_piero)

Si vedono Torpedine e Piero che parlano animatamente seduti ad una tavola ancora vuota in attesa dell’ordine appena mandato in cucina. Il giovane però con la coda dell’occhio punta i grissini ed il pane di fronte e lui aspettando il momento propizio per lanciare la mano ed afferrare il ghiotto bottino. Chissà che cosa avranno ordinato, forse cacio e pepe o matriciana?