Pioggia di insulti contro Gordon Ramsey: l’ultimo video TikTok al centro della polemica, “Disumano”

Non importa se ti chiamo Gordon Ramsey e sei il re di “Hell’s Kitchen”, se pubblichi un video come l’ultimo condiviso dallo chef devi pagarne le conseguenze mediatiche. E stavolta saranno guai per lui. 

Gordon Ramsey video agnelli TikTok polemica
Gordon Ramsey (Instagram)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Gordon Ramsay è uno degli chef più famosi al mondo, la versione anglosassone del nostro milanese Carlo Cracco sotto certi aspetti, con un’aria irriverente e sicuramente a tratti bizzarra.

A volte però la fama non salva nemmeno nomi come il suo dalla critica mediatica più serrata, l’ultimo video postato sul social network TikTok infatti ha fatto infuriare migliaia di follower in giro per il mondo. Si mette male per lui, ma che cosa è successo di così grave?

Durante la sua carriera come ristoratore è stato premiato con 17 stelle Michelin, soprattutto per il ruolo che ha portato nella cucina britannica e nel mondo con il suo modo innovativo di approcciarsi al cibo.

È noto come conduttore di programmi televisivi dedicati alla cucina, come “Hell’s Kitchen”, “Cucine da incubo”, il talent show “MasterChef”, “Gordon Ramsay’s F Word”, “Gordon Ramsay: diavolo di uno chef”, “Gordon Ramsay – Cose dell’altro mondo”, “Cucina con Ramsay”, “Hotel da incubo” e “Behind Bars”. 

I fan non sono più con lui però, ha combinato un vero disastro!

Gordon Ramsay sceglie l’agnello da uccidere per pranzo: “Gnam gnam”

Questa volta a scatenare un vero e proprio putiferio (mediatico) è stato un video che Ramsey ha pubblicato sul suo profilo TikTok da oltre 33milioni di follower nel quale è ripreso in una stalla mentre sceglie quale agnello uccidere per il pranzo.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Gordon Ramsey
Gordon Ramsey (Foto da ANSA di GERRY PENNY)

Nel filmato si vede Ramsay salire prima sulla staccionata del recinto mentre osserva gli agnelli posti al suo interno. Con voce secca recita: “Gnam gnam, chi finirà per primo nel forno? Tu!.

Ed è così che lo chef britannico scavalca e si avvicina alla “preda” concludendo il video così: “È ora di infornare”. Nel giro di pochi minuti dalla condivisione i commenti dei follower sono arrivati massicci, criticando la crudele ironia con cui lo chef si è rivoto agli animali.

Penso che Gordon abbia perso il senno“, scrive un fan, “Qualcuno faccia qualcosa prima che sia troppo tardi” commenta qualcun altro. C’è anche chi sostiene che “Tutto questo sia troppo anche per i non vegetariani“.

@gordonramsayofficialThe Lamb sauce was still not found in the making of this video…..♬ original sound – Gordon Ramsay

Ramsay infine accompagna il post con una didascalia che è un chiaro riferimento ad una frase riportata durante una puntata di “Hell’s Kitchen” del 2006: “La salsa di agnello non è stata ancora trovata nella realizzazione di questo video“.

Per molti il suo comportamento è andato ben oltre i limiti consentiti. Risponderà alla sua community con un contro-video di scuse?