Pizza furba del sabato sera: l’impasto ‘speciale’ senza lievitazione,vi stupirà

Pizza furba del sabato sera: l’impasto ‘speciale’ senza lievitazione,vi stupirà

LA PREPARAZIONE
di Cesare Orecchio

Pizza furba del sabato sera: vi sveliamo come preparare un impasto senza lievitazione con un ingrediente ‘speciale’ che vi stupirà

pizza senza lievitazione
Possiamo cuocere la nostra pizza senza condirla e servirla assieme a formaggi e salumi!

 

Fare la pizza in casa è una delle cose più belle e buone che si possa realizzare, specialmente se abbiamo invitato a cena i nostri amici. I tempi però possono essere lunghi e a volte proprio ottimizzarlo è la cosa che risulta utile. Oggi vi sveliamo una ricetta facilissima che non prevede tempi di lievitazione aggiungendo all’impasto un ingrediente cremosissimo! Scopriamo insieme come farlo

 

LEGGI ANCHE: Pizza fritta napoletana: i segreti per realizzarla in casa, leggera e super friabile

Pizza furba alla ricotta: l’impasto goloso senza lievitazione

Questa pizza furba alla ricotta è perfetta per servire ai nostri ospiti qualcosa di speciale e goloso realizzando un impasto veramente in poco tempo cuocendolo direttamente in padella. Bastano pochissimi ingredienti per un risultato sorprendente! Vediamo insieme come prepararla

Per rimanere aggiornato su trucchi e consigli di cucina CLICCA QUI 

 

In una ciotola capiente sfaldiamo con una forchetta 250 gr di ricotta vaccina, quella del banco frigo al supermercato sarà perfetta. Uniamo sale, pepe, un pizzico di noce moscata e 75 ml di olio d’oliva, mescoliamo fino ad ottenere una consistenza cremosa e compatta. Pesiamo 200 gr di farina ed uniamole 1 bustina di lievito istantaneo per torte salate e pian piano uniamo il mix alla ricotta, mescolando inizialmente con la forchetta e poi impastando con le mani. Lavoriamo il composto in modo che risulti un panetto saldo e ben amalgamato. Avvolgiamolo con della pellicola per alimenti e lasciamo riposare in frigo una decina di minuti. Infariniamo il nostro piano da lavoro o la nostra spianatoia e poniamo in centro l’impasto ricavando dei panetti da 150 gr circa, con queste dosi verranno all’incirca 4 pizze. Stendiamole con le mani in modo da ricavare un bordo più alto. Irroriamo la superficie di una padella antiaderente con dell’olio aiutandoci con un foglio di carta assorbente e facciamo cuocere il primo lato della pizza per 5 minuti. Eseguito questo passaggio abbassiamo il fuoco al minimo, giriamo la pizza e condiamola con salsa di pomodoro e formaggio filante, copriamo con il coperchio e facciamo cuocere altri 5 minuti. Scopriamo e lasciamo cuocere altri 2 minuti a fuoco vivo, spegniamo il fuoco e serviamo in piatti larghi per la pizza. Possiamo realizzare questo impasto regolandosi con le dosi per preparare una pizza ciascuno oppure per prepararne di diverse proponendo al centro della tavola con i gusti che più preferiamo!

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO INSTAGRAM 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post