Pizza home made: la ricetta per farla come quella del ristorante: croccante e gustosissima

Pizza home made, ecco come prepararla uguale a quella mangiata al ristorante. I trucchi per averla croccante e gustosissima.

pizza home made ricetta con lievito madre
La pizza fatta in casa (Foto di stanislav_uvarov AdobeStock)

Chi non adora la pizza? Cibo iconico italiano per eccellenza, la pizza spesso significa anche serata in compagnia e allegria, e un tripudio di sapori diversi a tavola.

E se non vuoi andare a mangiarla al ristorante, ecco la ricetta della pizza home made, perfetta come quella dei ristoranti e pronta in pochissimo tempo!

L’unica accortezza che richiede la ricetta, è quella di utilizzare un lievito madre, che rende questa pizza davvero irresistibile e croccante al punto giusto, per un risultato eccellente. Se rispettate i tempi di riposo, riuscirete ad ottenere una pizza ben lievitata e digeribile, dal gusto unico e genuino.

Andiamo quindi a vedere gli ingredienti e il procedimento per realizzare la nostra pizza fatta in casa.

Pizza home made, ingredienti e procedimento

Questa pizza fatta in casa si può conservare in frigorifero per 24 ore. Al momento di consumarla scaldiamola di nuovo nel forno per qualche minuto e sarà come appena fatta!

pizza home made ricetta con lievito madre
La preparazione della pizza (foto di Parilov AdobeStock)

INGREDIENTI (dosi per 3 pizze)

  • 600 g di farina 00 per pizza
  • 100 g di lievito madre
  • 360 ml di acqua
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 12 g di sale

PROCEDIMENTO (circa 30 minuti+ il tempo di lievitazione)

Per realizzare la nostra pizza, per prima cosa facciamo sciogliere il lievito madre (trovi la ricetta per realizzarlo in questo articolo) in acqua a temperatura ambiente.

Prendiamo ora una ciotola a versiamoci la farina 00 setacciata, quindi aggiungiamo il lievito sciolto nell’acqua e impastiamo con le mani fino a far assorbire l’acqua.

Ora aggiungiamo anche il sale e l’olio e lavoriamo l’impasto fino ad ottenere un panetto omogeneo. Procediamo alle pieghe, quindi prendiamo un lembo di pasta e ribocchiamo su se stessa, quindi facciamo roteare la ciotola e ripetiamo per 4 volte.

Capovolgiamo il panetto e lasciamolo riposare per 30 minuti, quindi facciamo il secondo giro di pieghe. Ripetiamo l’operazione, lasciamo riposare altri 30 minuti e infine facciamo il terzo giro di pieghe. Dopo quest’ultimo giro, lasciamo riposare l’impasto per 6 ore.

Trascorso questo tempo dividiamo l’impasto in tre panetti, rimbocchiamo i lembi verso il centro, capovolgiamo e lasciamo riposare altre 2 ore.

Una volta trascorse anche le 2 ore, stendiamo con le mani i panetti partendo dal centro fino all’esterno, realizzando una pizza più sottile al centro e più alta ai bordi, quindi passiamo alla farcitura che preferiamo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Gabriele Bonci ci spiega come fare il lievito madre liquido. La preparazione da fuoriclasse

pizza home made ricetta con lievito madre
La pizza appena sfornata (foto di Belokoni Dmitri AdobeStock)

Dopo averle condite, inforniamo le nostre pizze home made al massimo della temperatura per circa 10- 15 minuti nella parte più bassa del forno, quindi sforniamole e gustiamole ancora calde!