Pizza di scarole

PREPARAZIONE: 50 minuti COTTURA: 30 minuti
DIFFICOLTA': Facile COSTO: Basso
Pizza di scarole
LA PREPARAZIONE

La pizza di scarole è uno dei rustici della cucina napoletana apprezzata da molti. E’ molto gustosa e morbida. Prepararla diventa semplicissimo se seguirete passo passo ogni passaggio elencato. E’ perfetta da portare a tavola come antipasto o addirittura potete sostituirla al posto del primo piatto.

1

Iniziate preparando l’impasto per la puzza. In una ciotola ponete la farina, l’acqua tiepida e il lievito di birra sciolto.

2

Impastate il tutto con le mani. Appena la farina avrà assorbito tutta l’acqua, ponete l’impasto su un tavolo e aggiungete il sale e lo strutto poco alla volta.

3

Continuate ad impastare fino a quando il composto non risulterà elastico. Poi, sistemate l’impasto in una ciotola e fate lievitare per almeno due ore.

4

Intanto pulite e lavate le scarole. Dividetele in foglie e ponetele in una padella sul fuoco.

5

Appena risulteranno ammorbidite, scolate senza togliere tutta l’acqua. Stufate le scarole in una padella con l’aglio, le olive nere denocciolate, i capperi dissalati, sale, pepe e un filo di olio extravergine d’oliva.

6

Cuocete per circa 10 minuti.

7

Trascorso il tempo di lievitazione, dividete l’impasto in due parti e stendeteli.

8

Ungete una teglia d’olio e sistemate l’impasto. Aggiungete la farcitura di scarole e ricoprite con l’altra parte dell’impasto.

9

Sigillate i bordi e lasciate lievitare la pizza per un’altra ora.

10

Ungete la superficie della pizza con un un po’ di strutto.

11

Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti.

12

La vostra pizza di scarole è pronta per essere gustata!

Attiva modalità lettura
INGREDIENTI
  • 500 g di farina
  • 250 ml di acqua
  • 15 g di lievito di birra
  • mezzo cucchiaio di sale
  • 50 g di strutto
  • 2 cespi di scarole
  • 100 g di olive nere
  • 30 g di capperi
  • 1 g spicchio d'aglio
  • sale
  • pepe nero
  • olio

Fai il login e salva tra i preferiti questo post