Plumcake soffice allo yogurt, la colazione proteica dei campioni

Iniziare la giornata assaporando un buon cappuccino e qualche fetta fragrante e sofficissima di plumcake è sempre la scelta vincente. Oggi vediamo una variante davvero molto versatile, da arricchire a piacere con frutta secco o cioccolata.

Plumcake allo yogurt dessert proteico
Plumcake allo yogurt (Foto di enzo4 AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Iniziare la giornata assaporando un buon cappuccino e qualche fetta fragrante e sofficissima di plumcake è sempre la scelta vincente.

Sul nostro sito alla sezione ‘Dolci e Dessert’ abbiamo inserito moltissime ricette di questo impareggiabile dolce che si prepara in pochissimi minuti ma regala un grande effetto scenico una volta posto in tavola e appaga tutti i componenti della famiglia, sia mangiato al naturale che inzuppato nel latte, caffè o succo di frutta.

A noi piace moltissimo la versione del plumcake al caffè, ma oggi vogliamo stupirvi con la ricetta allo yogurt greco proteico, semplice ma anche molto versatile se arricchita con frutta secca o cioccolato durante la preparazione. Vediamo i vari passaggi per poterlo replicare a casa nostra.

Ingredienti e preparazione del plumcake allo yogurt  proteico

Per questa ricetta vi serviranno solo uno stampo da plumcake (di alluminio o silicone), carta da forno, una spatola, una frusta ed una ciotola capiente. Partiamo con la spiegazione passo passo.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

cotton cake yogurt greco ricetta senza burro
Yogurt bianco greco (Foto AdobeStock)

INGREDIENTI

  • 200 g di yogurt bianco proteico
  • 3 uova intere
  • 1/2 bicchiere di olio di semi
  • 100 g di zucchero di canna grezzo
  • 50 g di fecola
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 150 g di farina per dolci 00
  • Scorza grattugiata di 1 limone bio
  • Zucchero a velo per spolverizzare qb.
  • Sale qb.

PREPARAZIONE (circa 60 min)

La prima cosa da fare è dividere i tuorli dagli albumi e montare a neve ferma i secondi che poi andranno tenuto da parte (usate un pentolino freddo per evitare che si smontino!).

I tuorli invece sempre con le stesse fruste elettriche vanno sbattuti con lo zucchero di canna finchè non si forma una cremina gialla intensa quasi spumosa.

Aggiungere lo yogurt, un pizzico di sale, l’olio a filo, la fecola e la scorza grattugiata del limone. Mescolare ancora con le fruste e solo quando questi ingredienti si sono amalgamati bene aggiungere anche la farina setacciata poco alla volta ed il lievito.

Come ultimo step unire anche gli albumi montati a neve con movimenti dall’altro verso il basso molto delicati.

Si deve creare un impasto molto omogeneo, profumato e morbido come consistenza. A questo punto potete inserire la frutta secca o il cioccolato che più vi piace, ma noi preferiamo mantenerlo neutrale e magari aggiungere della crema proteica alla fine prima di servirlo in tavola.

Versare il composto all’interno dello stampo da plumcake e livellare bene con la spatola.

come raffredda forno sportello aperto chiuso
Forno di casa (alexandre zveiger da Adobe Stock Photo)

Cuocere a forno statico 190° C per 35 minuti e poi a 175° C per 15 minuti. Prima di sfornare fate sempre la prova dello stecchino, potrete infatti constatare se l’interno è ancora troppo umido e richiede quindi qualche altro minuto aggiuntivo di cottura.

Una volta tiepido capovolgerlo eliminando lo stampo, spolverizzare con zucchero a velo a piacere e servire in tavola.