Poke cake al cioccolato, la torta soffice con la ganache cremosa che conquista dal primo morso

La poke cake è una torta semplice e geniale. Deliziosa come solo i dolci al cioccolato sanno essere, questa torta nasconde una sorpresa che la renderà irresistibile. Da provare!

poke cake ricetta facile
Poke cake al cioccolato e ganache al caramello (foto da Instagram di @akis_petretzikis)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Si scrive poke cake si legge torta soffice con cuore a sorpresa. Questo dolce nasce negli USA durante gli anni ’70. Si tratta essenzialmente si una semplice base cotta al forno e una volta fredda bucherellata per far colare all’interno una ganache.

Le varianti sono infinite; la base può essere bianca oppure al cacao, in America si trova anche una versione con la Red Velvet altro dolce made stelle e strisce; e poi ci sono le ganche ed anche in questo caso si va a gusti dalla crema al cioccolato oppure la pasticcera, ma anche al caramello salato o al pistacchio. Basta scegliere l’abbinamento che si preferisce.

Qui vi proponiamo la ricetta della poke al cioccolato con base bianca e copertura di panna; una torta semplice e deliziosa che saprà come conquistarvi fin dal primo morso.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Poke cake al cioccolato facile

La ricetta di questa poke cake è molto semplice un po’ diversa da quella originale americana che nelle preparazioni dolciarie è sempre più elaborata.

poke cake facile
Preparazione dolce (foto da Adobestock)

INGREDIENTI

Per la base:

  • 250 g di farina 00
  • 200 g di zucchero semolato
  • 130 ml di latte
  • 120 m di olio di semi di girasole
  • 3 uova
  • Essenza di vaniglia qb.
  • 1 bustina di lievito per dolci

Per la ganache: 

  • 100 ml di panna fresca
  • 150 g di cioccolato fondente

Per la decorazione:

  • 150 ml di panna fresca
  • cioccolato fondente qb.
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo

PROCEDIMENTO (circa 60 minuti)

Iniziate dalla preparazione della base; quindi montate con le fruste elettriche le uova con lo zucchero per almeno 5 minuti, dovrete infatti ottenere un composto chiaro e spumoso. Proseguite aggiungendo l’olio di semi e qualche goccia di essenza di vaniglia. Concludete incorporando un po’ alla volta la farina ed il lievito setacciati, alternandoli al latte.

Amalgamate fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi; versatelo poi in uno stampo da 20×20 imburrato ed infarinato. Quindi infornate a 180° in forno caldo per 40-45 minuti. Quando il dolce sarà pronto, sfornatelo e lasciatelo raffreddare.

Nel frattempo preparate la ganache; versate la panna in un pentolino e a fiamma bassa portatelo ad ebollizione. A questo punto, spegnete ed aggiungeteci il cioccolato fondente e mescolate fino a farlo sciogliere.

Trasferite poi il composto in una sac a poche. Quando la torta sarà ben fredda cominciate ad infilzarla delicatamente praticando dei fori di vari dimensioni. L’importante è che copriate tutta la torta. Fate colare all’interno dei fori la ganache al cioccolato.

ganache al cioccoalto
Preparazione ganache (foto da pexels di shvets-production)

Con l’aiuto di un cucchiaio livellate la cioccolata in superficie e mettete il dolce da parte. Montate la panna ben fredda con un cucchiaio di zucchero a velo e quando sarà ben compatta, trasferitela sul dolce fino a ricoprirlo. Spolverizzate con del cioccolato fondete tritato e lasciate in frigo fino a qualche minuto prima di servirla.