Pollo al curry furbo: la versione facile pronta in 20 minuti

0
21
pollo curry versione

Pollo al curry furbo: vi proponiamo la versione molto facile e golosa per un secondo unico e sfizioso pronto in 20 minuti 

pollo curry versione
Se non abiamo il gusto forte della salsa di soia, possiamo aggiungere 200 ml di panna da cucina e condire con un altro po’ di curry lasciando stringere il sugo. Sarà comunque golosissimo!

Il pollo al curry è un piatto della tradizione indiana, anche se sono tanti i popoli orientali a cucinarlo con spezie e sapori diversi. Chi frequenta i ristoranti cinesi non potrà non averlo assaggiato almeno una volta e spesso viene servito con del riso basmati profumato e semplice, da condire direttamente nel piatto con il sugo saporito del pollo stesso. Oggi vogliamo proporvi una ricetta molto golosa e furba, si prepara in pochi minuti e sarà veramente saporito e sfizioso. Vediamo cosa ci occorre

  • 700 gr di petto di pollo;
  • 2 cipolle;
  • 1 costa di sedano;
  • 2 carote;
  • curry, salsa di soia, cumino, curcuma, zenzero, pepe ed aglio in polvere;
  • farina q.b.
  • 500 ml di brodo vegetale;

LEGGI ANCHE: Kebab di pollo: la ricetta facilissima per farlo in casa in soli 15 minuti

Pollo al curry: la versione furba per averlo pronto solamente in 20 minuti!

Questa versione molto facile e golosa è ideale per chi non vuole passare troppo tempo davanti ai fornelli oppure per chi ha poca fantasia e vuole comunque gustare un piatto prelibato. La cottura è abbastanza rapida e tutti gli ingredienti cuociono una volta sola aggiungendoli man mano in padella. Scopriamo insieme i passaggi

Per rimanere aggiornato su trucchi e consigli di cucina CLICCA QUI 

In una padella larga, capiente e dai bordi alti facciamo rosolare le cipolle, il sedano e le carote tritandole grossolanamente. Facciamo imbiondire ed ammorbidire a dovere lasciando il fuoco al minimo. Intanto tagliamo il nostro pollo a strisce e poi ricaviamo tanti tocchetti, di circa 2.5 cm. Poniamolo in una ciotola ed uniamo il sale ed il pepe ed un cucchiaio di ogni spezia più due di curry. Con le mani mescoliamo per bene in modo che la carne assorba tutti i sapori e poi infariniamolo con un cucchiaio di farina eliminando i residui superflui. Buttiamolo in padella e facciamolo rosolare con le verdure e facendo dorare ogni lato. Quando avrà formato una patina croccante, sciogliamo in un bicchiere d’acqua calda due cucchiai di salsa di soia, sfumiamo e facciamo stringere per circa 5 minuti. Aggiungiamo mezzo cucchiaio di farina al brodo evitando la formazione di grumi ed uniamolo in padella, mescolando a dovere. Copriamo con coperchio e facciamo cuocere una ventina di minuti, fin quando il brodo non inizierà a diventare cremoso e vellutato, risultando quasi una glassa caramellata. Serviamo ben caldo aggiungendo se gradiamo del peperoncino fresco o secco in superficie!

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO INSTAGRAM