Pollo alla romana: il grande classico della tradizione laziale, tenero e succulento

Un piatto gustosissimo della cucina romanesca e laziale: il pollo alla romana è un secondo squisito. Con la carne tenera al punto giusto e un sughetto cremosissimo è da leccarsi i baffi. Scopriamo tutti i passaggi per prepararlo.

pollo romana ricetta
Pollo alla romana (Instagram@aromi.cafe)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Ghiaccioli al caffè, semplici ed economici faranno impazzire tutta la famiglia
  2. Cucinare con la moka si può! Come ottenere brodi aromatici usando la caffettiera, il trucco dello chef
  3. Spaghetti salmone e pistacchi, velocissima, super golosa, super cremosa, super gustosa

Il pollo alla romana è un piatto tipico di Roma e della cucina di tutto il Lazio. Ricco e dal sapore pieno e intenso è un secondo piatto che non passa inosservato ma colpisce per la sua bontà.

Per essere perfetto la carne deve risultare molto tenera e il sughetto che si forma durante la cottura deve essere cremoso e avvolgente rivestendo il pollo in ogni sua parte e invitando a fare la scarpetta, elemento imprescindibile, tentazione a cui è difficile resistere.

Le parti del pollo usate sono le cosce o sovracosce, la cottura avviene in padella e il binomio di pollo e pomodori dona quel gusto carico e deciso classico della gastronomia italiana e in particolare del Centro – Sud proprio di piatti gustosi e succulenti.

È certamente un secondo piatto che possiamo preparare nella quotidianità, ma anche per occasioni festose, per pranzi prelibati quando ci sono ospiti, quando si ricerca un sapore ricco a tutto tondo e un piatto stuzzicante da leccarsi i baffi.

Non è difficile prepararlo, anzi, è un gioco da ragazzi.  L’importante prestare attenzione alla fase di cottura che deve essere lenta e a fuoco basso e ottenere un buon risultato si rivelerà molto semplice.

Scopriamo nel dettaglio la ricetta con tutto quel che occorre e gli step da fare, passo dopo passo.

Ingredienti e preparazione del pollo alla romana

In alcune versioni sono presenti anche i peperoni, un elemento che senz’altro arricchisce e rende più deciso il gusto. Ma se non li si ama o non li si digerisce si possono omettere realizzando comunque un piatto buonissimo e nello stile della tradizione.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

pollo romana ricetta
Passata di pomodoro (Foto di AURELIE LUYLIER, You’re Welcome! da Pixabay )

INGREDIENTI ( per 4 persone)

  • 8 cosce o sovracosce di pollo
  • 250 g di passata di pomodoro
  • 200 g di pomodori pelati
  •  1 bicchiere di vino bianco secco
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 rametto di maggiorana
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.

PREPARAZIONE (50 minuti circa)

Per prima cosa in una pentola mettere il pollo a rosolare in un giro d’olio. Salare e aggiungere il rametto di maggiorana. Girarlo con una pinza e lasciarlo rosolare fino a quando assume una bella doratura.

Poi, sfumare con il bicchiere di vino bianco. Lasciar evaporare, poi unire lo spicchio d’aglio e aggiungere la passata e i pomodori pelati.

Coprire con un coperchio e continuare la cottura a fiamma bassa per circa 40 minuti. La carne diventerà tenera e succosa e si formerà un sugo liscio e cremoso che sarà un vero piacere mangiare accompagnato da fette di pane.

pollo romana ricetta
Pomodori pelati (Foto di Crepessuzette da Pixabay )

Appena è pronto quindi bisogna servirlo subito e gustarlo caldo fumante, il momento migliore per assaporarlo in tutta la sua squisita bontà. Conquista tutti, adulti e bambini, è un piatto di sicuro successo.