Pollo sciè sciuè, porta in tavola un secondo goloso: ricetta dal successo assicurato

Il pollo sciè sciuè è una delizia unica con cui portare in tavola gusto e leggerezza. Tutti ne saranno rapiti talmente è buono: il successo è assicurato.

pollo all'insalata rucola e pomodorini
Pollo (foto da Pixabay di RitaE)

Dal gusto travolgente. Il pollo sciè sciuè è una versione golosa di questo amato alimento: a renderlo così speciale la modalità di preparazione insieme a patate e zucca nonché sapori unici con cui creare una crosticina da batticuore.

Si tratta di un secondo super saziante, ma anche leggero, con cui conquistare tutti: il successo è assicurato, nessuno saprà resistere non mancherà il bis.

Quando si parla di pollo, talvolta lo si associa a una preparazione insapore indicata per chi è a dieta ferrea: tutto dipende da come lo si cucina. Non per forza bisogna puntare sulle versioni più caloriche, come quella fritta, ma si può trovare il giusto compromesso come in questo caso.

Questa proposta unisce leggerezza e gusto: il pollo è cotto in forno accompagnato da patate e zucca e insaporito da un mix di sapori. Non è quindi un piatto calorico, ma sicuramente è saziante e buonissimo.

Pollo sciè sciuè: la ricetta

Il pollo sciè sciuè è frutto di semplici step con cui portare in tavola un secondo da urlo. Ecco come cucinarlo per ottenere un secondo travolgente capace di far battere i cuori dei commensali.

petto di pollo agli aromi
Petto di pollo (foto da Pixabay di kakyusei)

INGREDIENTI

  • 200g di zucca
  • 500g di petto di pollo
  • 3 patate
  • rosmarino q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • olio evo q.b.
  • pan grattato q.b.

PROCEDIMENTO

Si parte lavando le patate, togliendo la buccia e tagliandole a spicchi: si fanno bollire per un paio di minuti. Poi è la volta della zucca a cubetti da aggiungere con le patate versando anche sale, pepe, olio, rosmarino e pan grattato.

frittelle di patate e spinaci ricetta
Patate lesse (foto di denio109 AdobeStock)

Si uniscono poi gli straccetti di pollo: il tutto va posto su una teglia con la carta da forno per poi cuocere in forno per 25 minuti a 180 gradi. Il secondo sarà gratinato sulla superfice potendo così gustare un piatto godurioso, completo di tutti i macro tra proteine, verdure e carboidrati. Il successo è assicurato subito scatterà il bis e un boccone tirerà l’altro, tanto che tutti ne saranno conquistati.