Polpette al sugo il trucco per averle morbidissime | Altro che latte

Le polpette al sugo sono l’intramontabile piatto che la nostra nonna ci ha sempre cucinato con tanto amore: ecco come farle morbidissime! Sveliamo il trucco segreto in cucina. 

polpette carne sugo ricetta facile gustosa
Polpette al sugo (Foto di Antonio Cansino da Pixabay)

La ricetta delle polpette al sugo è custodita nei libri di cucina delle nonne da tempo immemore. Oggi vi sveliamo come prepararle con la stessa dedizione, passione e amore della cara vecchina per farle venire morbide e succulente.

C’è chi preferisce cucinarle con sugo in abbondanza così da condire anche un bel piatto di pasta corta oppure gli spaghetti. In quest’ultimo caso il formato delle polpette deve essere più piccolo.

Sono buone anche come condimento di un piatto di polenta oppure da sole con l’unica fragrante compagnia di una fetta di pane caldo per fare una scarpetta con i fiocchi!

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Polpette al sugo della nonna, la ricetta

In questa ricetta si può usare sia il pane raffermo che il pancarrè. Preferendo il secondo avremo delle polpette ancora più morbide. Pronti per la ricetta? Scopriamola.

Polpette al sugo ricetta senza latte
Polpette al sugo sugli spaghetti (Foto di Markéta Machová da Pixabay)

INGREDIENTI

Per le polpette:

  • 750 g di carne macinata metà maiale e metà manzo
  • 2 uova
  • 100 ml di latte
  • Pangrattato qb.
  • Noce moscata qb.
  • 50 g Parmigiano Reggiano Dop grattugiato
  • 2 fette di pane raffermo (o pancarrè)
  • 1 ciuffo di prezzemolo fresco
  • Sale e pepe qb.

Per il sugo di pomodoro:

  • 700 g passata di pomodoro
  • Olio extra vergine d’oliva qb.
  • Basilico (qualche fogliolina)
  • Sale e pepe qb.

PROCEDIMENTO (circa 50 min)

Tritate il prezzemolo finemente al coltello e poi il pane nel robot da cucina. In un’altra ciotola inserite la carne macinata, il pane tritato in polvere grossolana, due pizzichi di sale, un po’ di noce moscata, il prezzemolo, il pangrattato e le uova.

LEGGI ANCHE –> CheCucino di innovativo? Sgombro “alla milanese” e maionese di mandorle

Ora con le mani lavorate per bene in maniera energica e così in pochi minuti avrete un impasto compatto e morbido che lascerete in una ciotola dandogli la forma di una palla.

In un tegame ampio versate due fili di olio extra vergine d’oliva, la passata di pomodoro, un goccio d’acqua, sale e pepe e mescolate. Prendete la palla di impasto e cominciate a staccarne un po’ alla volta per formare le polpette della grandezza di un mandarino. Passatele tra le mani e create la classica forma rotondeggiante delle polpette.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Friggendo hai unto il muro o il pavimento? | Arriva il rimedio bomba 

Sistemate le polpette nel tegame, accedente la fiamma medio-bassa, copritele e lasciate cuocere per una trentina di minuti. Di tanto in tanto con il cucchiaio di legno giratele cosicché non si attaccheranno.

Polpette
Polpette al sugo ancora caldissime, ricetta della nonna (Foto di M.studio AdobeStock)

Una volta cotto il tutto, lasciate riposare per dieci minuti insaporendo con le foglioline di basilico e gustate le polpette al sugo della nonna in tutta la loro bontà, accompagnandole con del pane casereccio.