Polpette di pollo e zucchine: trucchi e consigli per averle perfette

Polpette di pollo e zucchine: trucchi e consigli per averle perfette

LA PREPARAZIONE
di Marco

Come preparare le polpette di zucchine e pollo: un piatto leggero e nutriente allo stesso tempo. Vanno bene sia per cena che per antipasto

polpette pollo zucchine
Come preparare le polpette di pollo e zucchine

State pensando a cosa cucinare per cena? Beh, possiamo dire che siete nel posto giusto. Sul nostro sito ci sono sempre tantissime ricette sfiziose per i vostri pasti. Ricette che possono richiedere un po’ di tempo ed altre che invece si realizzano facilmente in pochi minuti. In questo articolo vi parleremo di polpette: di squisitissime polpette fatte con zucchine e pollo. Vi chiederete come si fanno, certamente, quali sono gli ingredienti e quali i passaggi per prepararle alla perfezione. Niente paura! Siamo qui per spiegarvi passo dopo passo cosa dovete fare e di cosa avrete bisogno per la realizzazione di questa pietanza.

Come preparare le polpette di zucchine e pollo

Le polpette di zucchine e pollo sono perfette da servire per cena, oppure, come antipasto. Ma non sono da disdegnare per gli aperitivi. Basta farle piccole piccole, per esempio, per farle diventare perfette da esporre su un tavolo da buffet. Adesso, però, vediamo quali sono gli ingredienti da utilizzare per questa ricetta:

  • 4 fette Petto di pollo (o circa 300 gr di macinato di pollo)
  • Uova
  • 60 g Pangrattato (circa)
  • 2 cucchiai Grana padano (o Parmigiano, grattugiato)
  • Sale q.b.
  • Zucchine
  • Prezzemolo tritato q.b.
  • mezzo spicchio d’aglio

PROCEDIMENTO:

Per questa ricetta dovrete utilizzare del pollo macinato. Potrete comprarlo già macinato oppure potrete frullarlo nel vostro mixer, comodamente a casa. Una volta ottenuto il pollo macinato, grattugiate le zucchine e fate sì che vengano fuori dei bastoncini sottilissimi. Unite il tutto e poi, per insaporire, aggiungete: le uova, il formaggio grattugiato, il prezzemolo, l’aglio schiacciato e il pangrattato. Impastate ed amalgamate il tutto, verrà un composto morbido e non secco. A questo punto, componete le vostre polpette con le mani. Passatele prima nella farina, poi nelle uova, e poi nel pangrattato. Friggetele e poi riponetele in una ciotola che avrete coperto con della carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso. Servitele ancora calde!

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post