Polpette di robiola ripiene di due ingredienti favolosi: cotte al forno,…

Polpette di robiola ripiene di due ingredienti favolosi: cotte al forno, irresistibili

LA PREPARAZIONE
di Marco

Cuoceremo al forno le nostre polpette di robiola: saranno ripiene di due ingredienti che le renderanno davvero irresistibili

polpette robiola
Come preparare le polpette di robiola imbottite

Di solito, le polpette sono una cena che mette tutti d’accordo. Grandi, piccini, chiunque! Sono sicuramente un ottimo piatto da portare in tavola, ma esistono davvero diverse varianti. Si possono preparare col tonno, col formaggio, imbottite, semplici. Di carne bianca, carne rossa… insomma, si può dare davvero spazio alla creatività. Cosa che in cucina riesce sempre ad appagare il cuoco o la cuoca. Così, in questo articolo vogliamo proporvi qualcosa di molto simpatico ed originale: di cosa stiamo parlando? Delle polpette di robiola ripiene di formaggio e prosciutto cotto. Sono soffici, leggere e di sicuro non le solite polpette. Ma, soprattutto, sono cotte al forno. Niente odore di frittura che invade la casa. Niente olio che cola e una spiccata attenzione anche alla linea. Adesso, però, vediamo quali sono gli ingredienti che ci occorrono per questo piatto ed il procedimento.

Come preparare le polpette di robiola ripiene

Di seguito, la lista degli ingredienti che vi occorreranno per questa ricetta:

  • 120 g di farina
  • 1 cucchiaino di lievito istantaneo tipo pizzaiolo
  • 200 g di robiola (da sostituire eventualmente con ricotta)
  • 50 g cucchiai di parmigiano
  • 2 uova
  • sale q.b.
  • 100 g pane grattugiato
  • Per la variante con il ripieno

Per il ripieno:

  • 50 g di prosciutto cotto
  • 50 g di provola

PROCEDIMENTO:

Per prima cosa, prendiamo la robiola e trasferiamola in una ciotola abbastanza capiente. Cominciamo a schiacciarla con l’aiuto di un cucchiaio e poi aggiungiamo le uova, la farina e il lievito e un pizzico di sale. Amalgamiamo bene il tutto. Dopo un po’, riponiamo la ciotola in frigorifero coperta da pellicola trasparente e lasciamola lì per 15-20 minuti. Intanto, accendiamo il forno ed impostiamolo alla temperatura di 200 gradi.

Bene. Adesso, con le nostre mani, facciamo le polpettine e man mano le posizioniamo all’interno della teglia che ci siamo premurati di ricoprire con della carta forno. Basterà appena un filo d’olio prima di infornarle per circa 20 minuti a 200°C. Per aggiungere l’imbottitura, ovviamente, dovrete farlo prima di infornarle. Semplicemente aiutandovi con le dita: vi raccomandiamo di non esagerare. Basteranno un pezzetto di prosciutto cotto ed uno di provola.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post