Polpette vegane al sugo, olive taggiasche e pomodorini secchi. Piacciono a tutti, ecco perchè

Chi l’ha detto che la cucina vegana deve essere sempre misera e poco invitante? Provate questa ricetta facilissima, non ve ne pentirete affatto. 

Polpette vegane al sugo pomodorini secchi olive taggiasche ricetta
Polpette vegane al sugo (Foto di M.studio AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Queste polpette sono ricche di sapore e gusto diversamente da quello che molti possono pensare proprio per via dell’assenza di carne macinata.

Oltre al sapore inoltre hanno un’ottima percentuale di proteine date dalla soia (pari al 37% circa del peso a secco) e di vitamine che sono presenti nei pomodori, olive e nelle erbe aromatiche usate per condire queste squisite polpette al sugo.

Non serve nessun procedimento particolare, solo un po’ di fantasia per abbinare le spezie che dovranno poi amalgamare i sapori nel loro compendio definitivo.

Vediamo come realizzare in pochi semplici passaggi questa golosità, piaceranno proprio a tutti in casa, non solo ai vegani.

Ingredienti e preparazione delle polpette vegane al sugo

Noi abbiamo usato il timo e la maggiorana ma a piacimento potete usare anche della paprika dolce o dell’origano secco, dell’aglio oppure del rosmarino.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Pomodorini confit ricetta contorno veloce
Pomodori al lavaggio (Unsplash)

INGREDIENTI (per 2 persone)

  • 200 g macinato di soia
  • 250 ml polpa di pomodoro
  • 8 olive taggiasche
  • 5 pomodori secchi
  • 1 cucchiaio di Parmigiano vegano
  • 2 cucchiaini di prezzemolo fresco
  • Maggiorana qb.
  • Timo qb.
  • Sale e pepe qb.

PREPARAZIONE (circa 40 min)

Il macinato di soia (o di Seitan se preferite come gusto) è considerato come una sorta di carne vegetale, o meglio una finta carne plant-based.

Oggi lo si trova in tutti i negozi di derivazione vegana-vegetariana, online oppure negli iper dove è offerta una gomma maggiore di prodotti a scaffale. Quindi nessun problema di reperibilità.

In un robot da cucina si parte unendo il macinato, il finto Parmigiano vegano, il prezzemolo fresco, sale e le spezie a piacimento.

Con le mani leggermente umide formare quindi delle palline grandi come delle noci e poi inserirle in una padella ampia dai bordi alti assieme ad un goccio di olio evo, il pomodoro, i pomodori secchi tagliati grossolanamente e le olive.

Polpette vegane al sugo pomodorini secchi olive taggiasche ricetta
Olive taggiasche (Foto di francesco AdobeStock)

Far cuocere con il coperchio e a fuoco basso per circa 15 minuti, poi togliere (il coperchio) e terminare la cottura per altri 10 minuti girando le polpette con un cucchiaio di legno ogni tanto per evitare che si attacchino.

Aggiustare di sale e pepe ed impiattare ancora caldissime assieme alla loro salsa di pomodoro ed olive. A piacere accompagnatela a pane pita arabo da cuocere in padella anch’esso in poche mosse senza lievitazione.