Polpettone dal ripieno morbido e filante. Prova questa ricetta e te ne innamorerai

È un classico intramontabile della cucina italiana, il polpettone lo sia ama in tutte le stagioni. Con questo ripieno filante e cremoso è una vera squisitezza per un risultato di sicuro successo. Ed è semplicissimo da preparare.

polpettone ripieno filante ricetta
Polpettone ripieno filante (Instagram@kucna_domacica)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Cookies all’arancia e carota, gli amati biscottoni in versione light. Ricetta veloce
  2. Risotto alla milanese con zafferano: un classico golosissimo
  3. Fai bollire la buccia di banana, ottieni qualcosa di meraviglioso

Il polpettone di carne è un piatto sempre molto amato. Tra i più tipici della nostra cucina italiana è una preparazione abbastanza semplice che si fa per realizzare un secondo piatto sostanzioso e nutriente, saporito e saziante.

Spesso preparato per classici pranzi in famiglia incontra sempre il gusto un pò di tutti, adulti e bambini. È la farcitura il suo punto di forza.

Sono tanti i modi di farcirlo e solitamente sempre in ricchi e abbondanti. A volte diventa una ricetta svuota-frigo volendo usare formaggi e salumi che ci si ritrova in frigo.

Le varianti sono diverse, e oggi vi proponiamo un polpettone con un ripieno molto morbido, che risulterà anche cremoso e filante.

Davvero squisito, con una scioglievolezza che inevitabilmente conquisterà chi lo avrà per pranzo o cena.

Ingredienti e preparazione del polpettone con ripieno morbido e filante

Per realizzare un buon polpettone non è scontato dire che è importante che la carne macinata sia fresca e di buona qualità. Inoltre anche se si tratta di una ricetta facile ci sono alcuni passaggi che devono esser fatti con attenzione perché non risulti né duro né molle fino a rompersi.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

ricotta ricetta polpettone ripieno filante
Ricotta (Foto di Renato MURA da Pixabay)

INGREDIENTI (per 4 persone)

  • 500 g di carne di manzo macinata
  • 1 uovo intero
  • 2 fette di pancarrè
  • 100 g di scamorza affumicata
  • 100 g di ricotta vaccina
  • 150 g di prosciutto crudo
  • 30 g di Parmigiano Reggiano Dop grattugiato
  • Prezzemolo tritato q.b.
  • Pangrattato q.b.
  • Latte q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.

PREPARAZIONE (50 minuti  circa +  riposo)

Si comincia la preparazione del polpettone mescolando in una ciotola la carne macinata con l’uovo. Amalgamare bene e dopo aver bagnato le fette di pancarrè nel latte, strizzarle e incorporarle al composto.

Usare le fette di pane bagnate darà morbidezza al polpettone. Lavorare quindi con le mani per mescolare, aggiungere quanto basta di sale e pepe nero e una buona manciata di prezzemolo tritato.

Quando il composto è ben amalgamato unire la ricotta e proseguire ad impastare. La presenza di questo ingrediente renderà una morbidezza ancora più accentuata.

Per non farlo risultare però eccessivamente molle aggiungere adesso anche un pò di pangrattato. Regolarsi mettendone prima un cucchiaio, amalgamare e sentire sotto le mani la consistenza per decidere se aggiungerne altro.

Sempre con il pangrattato cospargere un foglio di carta fa forno e adagiarvi sopra il composto che dovrà essere steso in forma rettangolare, con le mani o con l’aiuto di un mattarello per una maggior precisione di 1 cm circa di spessore.

A questo punto è il momento di inserire il ripieno: disporre le fette di prosciutto e la scamorza tagliata a fette. Lasciare circa 2 cm di bordi liberi.

Poi, ripiegare la carne su se stessa aiutandosi con la carta da forno e dare la forma al polpettone avendo cura di sigillare bene le estremità.

Prima di passare a cuocerlo è meglio metterlo in frigorifero per 1 ora circa in modo che si rassodi e si compatti e abbia così una miglior tenuta.

Trascorso questo tempo metterlo in forno e cuocerlo in modalità statica a 200° per 40 minuti circa. In ultimo bagnarlo con un filo d’olio per dargli più sapore e condimento.

scamorza ricetta polpettone ripieno filante
Scamorza (Pinterest@marmiton.org)

Reso particolarmente morbido dalla ricotta, la scamorza gli darà un effetto filante buonissimo e insieme al prosciutto crudo un sapore squisito nella semplicità di questi pochi ingredienti, ottimo accompagnato nel modo più tradizionale, con le patate.