Polpo, così non l’avete mai preparato: il metodo di cottura ‘alternativo’

Polpo, così non l’avete mai preparato: il metodo di cottura ‘alternativo’

LA PREPARAZIONE
di Marco

Un metodo di cottura alternativo per preparare il vostro polpo: avrete un piatto a base di pesce leggero e facilissimo da cucinare

polpo
Come preparare il polpo con un metodo di cottura alternativo

State pensando ad un ottimo secondo piatto a base di pesce da preparare per i vostri ospiti? Ecco, se siete in procinto di preparare una di quelle cene che vorrete nessuno dimentichi mai, sappiate che esiste un secondo piatto – di cui vi parleremo in questo articolo – davvero molto interessante. L’elemento principale: il polpo. E’ quello che proprio non può mancare. Vi starete chiedendo: non sarà mica la classica ricetta che conosco già? Niente affatto. Oggi vi vogliamo proporre la preparazione del polpo arrostito. Forse, non ne avete mai sentito parlare, ma accompagnato con qualche patata ed un po’ di cipolla diventa una vera e propria prelibatezza per il palato. E’, inoltre, un piatto che si prepara facilmente e velocemente. Occorrono pochi ingredienti e veramente pochi passaggi. Vi spiegheremo tutto qui di seguito.

Il metodo per preparare il polpo arrostito con le patate

Come preparare, quindi, il polpo arrosto con patate? Intanto, cominciamo a postarvi di seguito quelli che sono gli ingredienti che vi serviranno.

  • POLPO 1 kg
  • PATATE 500g
  • CIPOLLA ROSSA DI TROPEA
  • OLIO q.b.
  • SALE q.b
  • PREZZEMOLO TRITATO

PROCEDIMENTO:

Come detto, non è così difficile. Fate bollire una pentola d’acqua ben profonda e inseritevi all’interno il polpo. Fate cuocere per 10 minuti e poi spegnete il fuoco. Lasciate che l’acqua si raffreddi e quando sarà così pulitelo e per bene e tagliatelo a pezzetti. Ecco, a questo punto fate cuocere una pentola fino a farla diventare rovente e poi versateci i pezzetti di polpo. Comincerà a cuocere e a quel punto aggiungeteci un filo d’olio extravergine d’oliva ed un po’ di cipolla rossa di Tropea così da dare un sapore un po’ più dolciastro. Servite impiattando con una abbondante spolverata di prezzemolo tritato e le patate che avete lessato precedentemente. Vedrete, avrà un gusto irresistibile e i vostri ospiti rimarranno esterrefatti di fronte ad una bontà simile.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post