Pomodoro, buccia sì o buccia no? I medici avvertono, questo errore lo facciamo tutti

Buccia sì o buccia no? Come ci dobbiamo comportare con i pomodori prima di mangiarli? I medici sono unanimi, capiamo qual è il corretto comportamento da adottare.

Pomodori basilico cosa succede mangi frequenza
Datterini con basilico (Foto da Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Sono uno degli ortaggi più amati in particolare in estate per il loro incredibile potere idratante, ottimi mangiati crudi all’interno di insalate gustose ma anche cotti sottoforma di sughi e passate da inserire nella nostra amata pizza (solo per citare un piatto).

I pomodori contengono infatti al loro interno importanti quantitativi di vitamine, in particolare del gruppo B e gruppo D, senza dimenticare però anche i sali minerali come ferro, zinco e fosforo.

Ora però la domanda sorge spontanea: meglio con o senza buccia?

Le persone si dividono in due su questo argomento, chi gli sciacqua sotto acqua corrente e li mangia con la buccia, e chi invece la toglie categoricamente per questioni igieniche. Che fare a riguardo?

Vediamo subito cosa dicono gli esperti e cerchiamo di fare chiarezza sul tema molto spinoso sul web.

Pomodori, meglio con la buccia o senza? La risposta vi sorprenderà

Per moltissima frutta e verdura è consigliato togliere la buccia perchè potrebbe contenere additive o sostanza diserbanti pericolose, se però vengono lavate con cura usando prodotti come il bicarbonato e poi cotte a dovere non si incorre in tali possibili problematiche per la salute.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

passata di pomodori trucchi
Pomodori per la passata (Foto di Pixabay da Pexels)

Sono ben 12 gli ortaggi (“Dirty dozen”, definiti così dagli studi scientifici internazionali) che maggiormente assorbono e trattengono nella buccia esterna i pesticidi, e tra questi c’è anche il pomodoro.

Lavandoli correttamente però si risolve la situazione in pochi secondi. Avete mai provato ad immergerli per qualche minuto in una soluzione composta da 1 cucchiaio di succo di limone, 2 cucchiai di bicarbonato di sodio, 1 tazza d’acqua (250 ml circa)?

Addio additivi, composti chimici e sostanze nocive in un baleno!

Non togliere la buccia sarebbe anche la soluzione migliore quando si ha a che fare con questo ortaggio, lo consigliano i ricercatori della Nutrition Foundation of Italy che suggeriscono di non buttare questo prezioso alleato (sia crudo che cotto) per la nostra salute

Questo ortaggio è una fonte naturale di licopeni, molecole dal potere antinfiammatorio e antiossidante. La presenza nel sangue dei licopeni riduce dal -12% al -26% la possibilità di ammalarsi di cancro alla prostata.

Ne abbiamo parlato a lungo anche nell’articolo “Cancro, scoperti 5 nuovi cibi “scudo”: ecco quali sono. Combattiamo la malattia a tavola“, di cui vi consigliamo caldamente la lettura.

Togliere la buccia ai pomodori
Togliere la buccia ai pomodori (Foto Wirestock AdobeStock)

Fate attenzione quindi prima di buttare via del cibo prezioso quando cucinate. Potrebbe essere un grave errore per voi e l’ambiente.