Praline di cioccolata a gianduia e nocciole

PREPARAZIONE: 15 minuti COTTURA: 25 minuti
DIFFICOLTA': Facile COSTO: Basso
Praline di cioccolata a gianduia e nocciole
LA PREPARAZIONE
INGREDIENTI

Iniziate con il tritare il cioccolato a gianduia. Mettete in un pentolino la panna, mettetela sul fuoco e portatela al bollore.

Quando la panna sarà ben calda spegnete il fuoco e addizionate il cioccolato a gianduia tritato e mescolate il tutto fino a quando non si sarà sciolto.

Versatelo in una terrina, coprite con della pellicola a contatto e lasciatelo raffreddare. Quando si sarà raffreddato ponte la terrina in frigorifero per almeno 30 minuti.

Adesso mettete in un pentolino l’acqua e lo zucchero, ponetelo sul fuoco a e mescolate fino a quando lo zucchero non si sarà sciolto. A questo punto unitevi le nocciole e mescolate fino a quando lo zucchero non diventerà di colore bruno.

A questo punto versate le nocciole su un foglio di carta da forno, distanziatele e lasciatele raffreddare.

Trascorsi i 30 minuti prendete il cioccolato a gianduia dal frigorifero, formate delle palline con le mani, più o meno della grandezza di una noce, schiacciate al centro e adagiatevi una nocciola caramellata.

Quando avrete formato tutte le palline passatele nella granella di nocciola, adagiatele su un vassoio ricoperto di carta forno e fatele riposare in frigorifero per almeno 5-10 minuti.

Adesso tritare il cioccolato a gianduia. Mettete in un pentolino la panna, mettetela sul fuoco e portatela al bollore.  Quando la panna sarà ben calda spegnete il fuoco e addizionate il cioccolato a gianduia tritato e mescolate il tutto fino a quando non si sarà sciolto.

Terminata quest’operazione prendete le vostre praline di cioccolata a gianduia e nocciole e intingetele nel cioccolato a gianduia fuso, adagiatele su un foglio di carta da forno e lasciatele rassodare.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post