Pranzo E Cenone Di Natale, Come Evitare Lo Stress

Pranzo E Cenone Di Natale, Come Evitare Lo Stress
LA PREPARAZIONE

Le feste di Natale sono ormai alle porte e per le donne in cucina è importante sapersi organizzare onde evitare stress e tensioni che potrebbero rovinarci uno dei periodi più belli dell’anno. Purtroppo a noi donne tocca sempre la maggior parte del carico di lavoro, ma basta sapersi organizzare e seguire qualche piccolo consiglio per rendere tutto più facile e veloce.

200294501-001

In vista del cenone della Vigilia e del pranzo di natale per prima cosa è fondamentale creare la giusta atmosfera nella casa, ricorrendo a decorazioni con cui personalizzare le varie stanze e la tavola, a partire dalle tovaglie, per finire con le stoviglie ed il centrotavola. I colori consigliati sono il rosso, l’oro e l’argento che possono essere combinati tra loro. Come centrotavola l’ideale sono le candele natalizie oppure potete creare una composizione di fiori e palline colorate (o nastrini). Una mansione che può essere preparata in largo anticipo e magari con l’aiuto dei più piccoli.

Importante è stabilire in anticipo il numero dei commensali e decidere il menù da proporre, attingendo dalla tradizione locale o inserendo qualche novità. Stilate prima possibile il menù ed elencate tutti gli ingredienti necessari per la realizzazione, in modo da non impazzire durante la spesa e non dover scendere una seconda e terza volta da casa. Decidete prima anche quale tovaglia, piatti, bicchieri e posate userete.

Cercate di usare la tecnologia in cucina anche se siete allergiche. Imparate a cucinare a fiamma moderata. Non cucinate tutto insieme: lavate i piatti in lavastoviglie man mano che realizzate i vari piatti, con un ciclo leggero di 30 minuti, così mentre preparate il piatto successivo avete già risolto la questione dei piatti.

Utilizza bicchieri in vetro e acquista dei segna bicchieri: saranno ottimi per non confondersi ed evitare gli sprechi, dovendo così lavare ogni volta un bicchiere che “cammina” da un angolo all’altro della tavola o della cucina.

Condividi sui social
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post