Problemi di insonnia? Basta sapere cosa mangiare…

Problemi di insonnia? Basta sapere cosa mangiare…

Dormire bene non solo fa bene alla salute a 360 gradi, ma aiuta ad affrontare al meglio la giornata. Spesso si va a letto stressati o pensierosi e ci si addormenta tardi o ci si sveglia durante la notte senza poi riuscire a riprendere sonno. Ma dovete sapere che ci sono alcuni alimenti che ci aiutano a riposare meglio.

In primavera possono venire in nostro aiuto le ciliege, in particolare il succo di ciliegia, secondo una ricerca americana. Lo studio ha riguardato diversi adulti insonni ai quali sono stati somministrati 250 grammi di succo di ciliegia due volte al giorno per due settimane. Il risultato è che coloro che hanno bevuto il succo di ciliegia hanno dormito in media 84 minuti in più degli altri. Tutto merito del triptofano, che aiuta a regolare il ritmo sonno-veglia.

In ogni periodo dell’anno, invece, il pesce azzurro  e i frutti di mare sono un ottimo “sonnifero”. Il loro contenuto di omega-3 migliorano il sonno dei più giovani migliorando sensibilmente il ritmo sono-veglia. Molto utili contro l’insonnia anche le noci e le mandorle, in quanto rappresentano un’ottima fonte di melatonina e magnesio, sostanza che migliora la qualità del sonno. Infine i semi di zucca si rivelano molto utili alla causa, grazie al grande contenuto di magnesio, un minerale che in situazioni di stress prolungato può essere perduto o consumato in notevole quantità.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post