Prodotti per l’infanzia e lo svezzamento | Notizia meravigliosa da adesso costeranno pochissimo

Importanti novità per agevolare le famiglie italiane: dal 1° gennaio i prodotti per l’infanzia e lo svezzamento saranno più economici. Ecco tuttii dettagli.

taglio Iva prodotti infanzia
Taglio dell’Iva sui prodotti per l’infanzia (AdobeStock)

Dopo il via libero definitivo avvenuto da parte del Senato alla manovra fiscale, sono già entrati in vigore, dal 1° gennaio 2023 importanti provvedimenti volti a fornire un aiuto e delle agevolazioni in particolare alle famiglie italiane.

Un abbassamento dell’Iva era da tempo auspicato e atteso e finalmente ha trovato attuazione. I prezzi relativi ai prodotti di prima necessità che interessano l’infanzia e i primi mesi dello svezzamento avevano raggiunto prezzi che risultavano proibitivi per molte famiglie.

Oltre alle norme sul taglio del cuneo fiscale, a quelle che riguardano le pensioni, al bonus mobili e alle agevolazioni per i mutui per gli under 36 anni è stato varato il taglio del’Iva sui prodotti per bambini.

Eliminata la condizione preesistente per cui il taglio dell’Iva era consentito soltanto in riferimento ai materialei compostabili o lavabili e quindi riutilizzabili, l’apertura a tutto il resto è senz’altro significativa e condivisibile.

Dal 22% era già passata al 10%, ma adesso è al 5% la percentuale dell’Iva su prodotti essenziali quali gli assorbenti mestruali, ma si riduce allo stesso numero anche per quanto riguarda generi alimentari e non usati nella primissima infanzia.

LEGGI ANCHE: Befana e risparmio | fai i cioccolatini in casa, i bambini e non solo impazziranno

Cibo per bambini e pannolini: l’Iva scende al 5%

La diminuzione interessa i prodotti che si usano dalla nascita fino allo svezzamento. Un modo per allentare il peso sul bilancio familiare e un’attenzione ad un ambito che non deve e non può diventare un lusso.

taglio Iva prodotti infanzia
Latte in polvere per bambini (AdobeStock_)

LEGGI ANCHE: Michelle Hunziker in vacanza sulla neve sceglie la sua bevanda calda | Da copiare subito è deliziosa

Nell’elenco dei prodotti che subiscono questo abbassamento ci sono i pannolini, (esteso anche a quelli specifici per gli anziani o per persone inferme), ma anche nel settore alimentare tutti gli alimenti e le bevande, a cominciare dal latte, sia in polvere che liquido.

Sono comprese tutte le farine, le fecole, gli amidi, le semole e i semolini, tutto ciò che attiene al periodo dello svezzamento dei piccoli, così come gli omogeneizzati.

LEGGI ANCHE: Befana e risparmio | fai i cioccolatini in casa, i bambini e non solo impazziranno

Per venire incontro ai bisogni e alle esigenze delle famiglie, la diminuzione dell’Iva è rivolta anche a prodotti che solitamente sono anche molto costosi e che molti non possono proprio permettersi ricorrendo alla ricerca di quelli di seconda mano o di scarsa qualità.

taglio Iva prodotti infanzia
Pannolini (AdobeStock)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Si tratta dei seggiolini per bambini da inserire nelle automobili, con un’attenzione che è stata rivolta in questo modo anche all’aspetto della sicurezza dei più piccoli.