Pulizia del forno: con questi ingredienti naturali sarà facile sgrassarlo

Pulizia del forno: con questi ingredienti naturali sarà facile sgrassarlo

LA PREPARAZIONE
di Cesare Orecchio

Pulizia del forno: ecco i due trucchi con ingredienti naturali per sgrassarlo e lucidarlo in pochi semplici mosse con risultati assicurati

 

Quanto è bello invitare gli amici a cena preparando degli ottimi manicaretti? Patate al forno, polpettone, torte gustose. Passare del tempo insieme alle persone cui vogliamo bene è la cura a tantissime cose, ma quando poi dobbiamo pulire? La felicità sembra scomparire.

La cottura al forno è una delle migliori e delle più salutari perché non richiede un uso eccessivo di grassi e di conseguenza si può gustare il cibo con tutti i suoi nutrienti. Quello che però a volte dimentichiamo, è che i grassi presenti già all’interno delle pietanze, in cottura vengono fuori, saltando sulle pareti riempiendo l’intero forno. Se non pulito a dovere, il grasso si incrosta e sarà molto difficile da mandare via.

Niente paura! Seguite questi due trucchetti per sgrassare e lavare il vostro forno in 20 minuti!

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Champagne LIDL da 9 euro vince importante concorso internazionale

 

Il primo alleato contro lo sporco

limone
Foto di Myriam Zilles da Pixabay

 

Le nostre nonne lo sapevano e adesso lo sappiamo anche noi: il limone è un forte alleato contro lo sporco, anche quello più ostinato!

Un trucchetto che vi aiuterà tantissimo contro il grasso residuo all’interno del vostro forno sarà quello di procurarsi tre limoni. Spremetene il succo in una teglia dai bordi alti con aggiunta di acqua e con le bucce rimaste strofinate tutte le superfici del forno, insistendo sullo sporco incrostato. Accendete il forno a 200° ed inserite la teglia preparata in precedenza e lasciate “cuocere” per 20/30 minuti. Quando il tempo sarà passato, aprite il forno e fate raffreddare per poi passare un panno umido nuovamente su tutte le pareti. Vedrete che il grasso e le incrostazioni saranno andate via e tutta la casa farà un ottimo profumo di limone!

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Come preparare una pasta e zucchine indimenticabile: l’ingrediente ‘segreto’ che non deve mancare

l’alleato che non serve solo a condire l’insalata

aceto di mele
Foto di uluer servet yüce da Pixabay

Esatto, avete capito bene: l’aceto, in particolare quello di mele, è un ottimo alleato contro lo sporco più ostinato del nostro forno! Le nostre nonne lo utilizzavano per sbiancare le lenzuola, le camicie e le magliette, veniva utilizzato in lavatrice per deodorare e rendere i capi più morbidi.

Proprio l’aceto ha un forte potere sgrassante, ecco perché è particolarmente indicato per eliminare quelle incrostazioni fitte che spesso si depositano negli angoli del forno e quelle ormai vecchie.

Il trucchetto sta nel farlo agire su delle superfici calde. Quindi, accendiamo il nostro forno a 200° per circa 15/20 minuti, spegniamolo e facciamolo raffreddare solo un paio di minuti. Intanto, in una ciotola mescoliamo una tazza da thè di aceto e due tazze di acqua molto calda. Apriamo il nostro forno e con una spugna iniziamo a strofinare contro lo sporco, mentre negli angoli facciamone cadere una generosa quantità.

Attendiamo dieci minuti e poi ripassiamo con un panno. Vedrete che il forno non solo sarà pulito, ma anche ben lucidato!

Quindi non abbiate più paura di organizzare cene con gli amici e soprattutto, continuate ad utilizzare il forno. Avrete due alleati a vostra disposizione!

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post