Questo caffè è da evitare. Arriva l’allarme: “Fate attenzione”

C’è una tipologia di caffè che è assolutamente da evitare tanto che alcuni hanno addirittura dato l’allarme affinché non se n’è consumi: vediamo di quale si tratta

Caffè da evitare
Caffè (Foto da Pixabay di fancycrave1)

LE RICETTE PIÙ BUONE DI OGGI:

È sempre un buon momento per gustare un ottimo caffè soprattutto se sei italiano. Ovunque ti possa trovare nel mondo porterai sempre con te in valigia la tua moka preferita per preparare la tua bevanda del cuore ogni volta che ne avrai voglia.

Seppur i bar abbondino di caffè di tutti i tipi e sapori, il preferito da milioni di persone resta sempre quello espresso zuccherato o amaro, con latte, schiumato o nero. Molti però preferiscono invece prepararlo in casa con la loro fidata macchinetta con le cialde, le capsule, i chicchi oppure la polvere di caffè, messa a regola d’arte nella moka italiana.

Caffè da evitare: non abusiamo di questa tipologia

Come ogni cosa anche il caffè se consumato con moderazione non fa male anzi ha notevoli benefici per il nostro organismo. Ma se se ne fa un abuso allora la caffeina contenuta in esso potrebbe causare tachicardia, nervosismo, insonnia (soprattutto se bevuto a tarda sera), ansia, diarrea e meteorismo.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Caffè da evitare
Caffè macinato (Foto di Elias Shariff Falla Mardini da Pixabay)

Tra tutti i tipi di caffè cerchiamo di preferire quelli che non vengono sottoposti a lunghe lavorazioni come, ad esempio, quelli che provengono dai cereali. Scegliamo la nostra miscela anche in base alla zona di provenienza, optando magari per quello biologico.

C’è inoltre una differenza sostanziale tra due diversi tipi di miscela molto usate nel nostro Paese, l’Arabica e la Robusta. La prima è più diffusa anche perché più leggera e piacevole rispetto alla prima. Chi preferisce però un gusto più intenso e ricco di caffeina opta per la seconda.

Insomma che il tuo caffè sia espresso, macchiato, schiumato, lungo in stile americano o corretto con due gocce di liquore all’anice l’importante è saper scegliere la miscela adatta ai propri gusti. Inoltre deve essere di buona qualità e occorre preferire quello di biologica provenienza.

Caffè da evitare
Caffè al bar (Foto di leszekglasner da Adobe Stock)

Non importa se lo prepariamo con la macchinetta in capsule o con le cialde oppure con la moka l’importante è berne la giusta quantità giornaliera senza esagerare e godendo della nostra meritata pausa caffè.