Ragù vegetale di Seitan, ricetta facile e senza un briciolo di colesterolo!

Si tratta di una vera rivoluzione per chi vuole mangiare il ragù senza sensi di colpa legati alla presenza di grassi animali. Vediamo come prepararlo.

Ragù Seitan vegetale ricetta vegan friendly
Ragù vegetale di Seitan (Foto di RitaE da Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Il ragù vegetale di Seitan è un sugo di accompagnamento privo di ingredienti di origine animale, quindi privo di colesterolo. È moderatamente energetico visto che non contiene carne e una porzione compresa tra 80 e 100g contiene circa 75-90 kcal (carboidrati: 7.30 g, proteine: 10.20 g, grassi: 2.70 g).

Questo ragù è un alimento idoneo al regime dietetico dei vegani, dei vegetariani e di chi soffre di ipercolesterolemia. Curiosi di sapere come prepararlo?

Ingredienti e preparazione del ragù vegetale di Seitan

Il ragù di Seitan è squisito per insaporire la pasta, preparare risotti e farcire crespelle vegetali, ma anche per farcire delle melanzane o zucchine da fare al forno.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Ragù Seitan vegetale ricetta vegan friendly
Seitan (Pinterest)

INGREDIENTI

  • 1 spicchio di aglio
  • 100 ml di vino bianco secco
  • 400 g di Seitan
  • 1 costa di sedano
  • 1 pizzico di sale
  • 1 rametto di rosmarino
  • 200 g di passata di pomodoro
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 grattugiata di noce moscata
  • 1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
  • 2 carote
  • 100 ml circa di acqua (o di brodo vegetale)
  • 5 g di zucchero

PRPEPARAZIONE (circa 60 16min)

Il Seitan è considerato come una sorta di carne vegetale, o meglio una finta carne plant-based. Oggi lo si trova in tutti i negozi di derivazione vegana-vegetariana ed online, quindi nessun problema di reperibilità.

Lavare e sbucciare la carota ed il sedano, frullarli con un robot da cucina per ridurli in purea grossolana. Far rosolare il trito di verdure in una casseruola con un filo d’olio per circa 5 minuti, nel frattempo tagliare il Seitan a pezzettini e tritarlo finemente nel frullatore.

Versarlo nella casseruola con le verdure, aggiustare di sale ed unire la passata di pomodoro ed il concentrato di pomodoro. Chi desidera può aggiungere un cucchiaino di zucchero, utile per mascherare l’acidità caratteristica del pomodoro.

Aromatizzare a piacere con noce moscata, l’aglio, rosmarino, paprika, curry, curcuma e salvia. Aggiungere acqua (oppure brodo vegetale) e vino bianco quanto basta per ottenere una consistenza morbida.

Coprire con il coperchio, portare ad ebollizione e proseguire la cottura per circa 30 minuti mescolando di tanto in tanto. Se il ragù è troppo denso aggiungere dell’acqua per allungare, viceversa rimuovere il coperchio per farlo asciugare.

metti carta stagnola freezer
Freezer (Foto di hedgehog94 da Adobe Stock)

Il ragù si può consumare subito oppure riporre nei contenitori ermetici e conservare in freezer fino a 6 mesi, da scongelare all’occorrenza.,