Voglia di pasta? La ricetta delle busiate col pesto alla trapanese fa volare

Per un primo all’insegna della freschezza consigliamo questa pasta della tradizione siciliana che fa ormai parte della nostra cultura gastronomica nazionale. 

Busiate con pesto alla trapanese ricetta veloce
Busiate con pesto alla trapanese (Pinterest)

Le busiate alla trapanese sono un primo piatto siciliano preparato con un formato di pasta tipico dell’isola ma esportato in tutta la Penisola.

Le busiate o busiati, sono un formato di pasta fresca che prende il nome dall’attrezzo con il quale viene preparata, ovvero i “busi” oppure i “ferri” per lavorare a maglia. Vediamo come prepare il condimento che le caratterizza, ricordiamo che la pasta secca oggi è facilmente reperibile in ogni supermercato.

Ingredienti e preparazione delle busiate con pesto alla trapanese

Per questa ricetta non serve molto tempo ma solo un pò di accortezza nella preparazione dei pomodorini e nella tostatura delle mandorle, seguite i nostri consigli e sarà tutto più chiaro.

Busiate con pesto alla trapanese ricetta veloce
Busiate con pesto alla trapanese (Foto Pinterest)

INGREDIENTI per 2 persone

200 g busiate
4 pomodori
Basilico qb.
100 g mandorle sgusciate
Pecorino romano qb.
1 spicchio d’aglio
Olio extra vergine d’oliva qb.
Sale e pepe qb.

PROCEDIMENTO

Incidere con un taglio a croce i pomodorini e sbollentarli per 40 secondi in acqua calda. Tolti velocemente dall’acqua vanno poi riposti in una ciotola con acqua e ghiaccio che aiuterà a togliere la buccia in modo rapido.

Rimossa la buccia, inserire i pomodori nel frullatore con un goccio d’olio, basilico, aglio (facoltativo), pecorino romano, olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

In una padella a fuoco medio mettere le mandorle a tostare (non devono bruciare), ci vorranno circa 3 minuti ma ricordate di girarle con l’aiuto di una spatola. Vanno poi sminuzzate grossolanamente con l’aiuto di un coltello oppure con un mixer.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Zuppa di cipolle cremosa, una vera squisitezza tutta Made in France

 

View this post on Instagram

 

Un post condiviso da Al.ta Cucina (@al.ta.cucina)

Cuocere la pasta e quando sarà cotta ma al dente condirla con il pesto e le mandorle tostate. Guarnire con basilico fresco e servire in abbinata con un vino bianco passito, magari un bianco di Pantelleria Dop.