La vera ricetta delle cipolle caramellate, il trucco per cucinarle benissimo

Deliziose, le cipolle caramellate sono buonissime da servire per l’antipasto o come contorno. Stuzzicanti e appetitose, ecco il modo per renderle davvero perfette.

cipolle caramellate ricetta
Cipolle caramellate (AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Pasta patate e funghi, aggiungi anche questo ingrediente e sarà cremosissima
  2. Tortino di patate e salsiccia facilissimo: fai così per dare un tocco filante e goloso
  3. Muffin bicolore, la ricetta dei dolci più amati dai bambini: pronti in 10 minuti

Sono ottime con il pane, le cipolle caramellate versate su crostini costituiscono un invitante antipasto. Ma allo stesso modo possiamo gustarle anche come contorno.

Si accostano molto bene sia alla carne rossa che ai formaggi, rappresentano un condimento particolarmente sfizioso con il loro sapore agrodolce.

Per gli amanti del genere sono davvero una bontà. Il mix di una nota acidula, in questo caso delle cipolle, al dolce con l’effetto caramellato dato dall’unione con lo zucchero, specificatamente quello di canna, è un gusto che se piace, diventa irresistibile.

Realizzare le cipolle caramellate è abbastanza semplice, non richiede particolari abilità e non si tratta di un procedimento elaborato, bisogna avere solo dei piccoli accorgimenti e seguire i passaggi, pochi, nel modo corretto.

Ecco la ricetta nel dettaglio per preparare questo condimento stuzzicante.

Ingredienti e preparazione delle cipolle caramellate

Oltre allo zucchero di canna che con la sua dolcezza aromatica e piena rende particolarmente bene l’effetto caramellato, un altro ingrediente fondamentale per bilanciare il sapore è l’aceto balsamico.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

cipolle caramellate ricetta
Cipolle rosse a fette (Foto di Beverly Buckley da Pixabay)

INGREDIENTI

  • 1 Kg di cipolle rosse
  • 50 gd i zucchero di canna
  • 50 ml di olio extravergine di oliva
  • 60 ml di aceto balsamico
  • Sale q.b.

PREPARAZIONE (60 minuti circa)

Per cominciare la prima cosa da fare è dopo aver sbucciato le cipolle taligarle a metà per il senso della lunghezza ed eliminare lo strato esterno.

Poi affettarle e metterle temporaneamente in una ciotola. In una padella dal fondo basso versare l’olio e dopo averlo riscaldato aggiungere le cipolle e lasciarle cuocere a fuoco basso per circa 20 minuti coprendo con un coperchio.

Di tanto in tanto è importante aver cura di mescolare e controllare che non si attacchino al fondo della padella e non si brucino.

Trascosa questa prima fase di cottura è il momento di condirle con un pò di sale e lo zucchero di canna. Mescolare, coprire e proseguire la cottura sempre a fiamma bassa per altri 20 minuti.

Dopo questa seconda parte di cottura versare l’aceto balsamico e completare, sempre dopo aver mescolato e sempre con il coperchio lasciando cuocere ancora per altri 20 minuti circa. 

cipolle caramellate ricetta
Zucchero di canna (AdobeStock)

Le cipolle assumeranno una consistenza morbida e saranno ben caramellate. A questo punto sono pronte e non resta che scegliere come mangiarle, se da sole o su fette o crostini di pane.