Lenticchie con sorpresa: così gustose non le avete mai provate

0
28
Lenticchie con sorpresa: un modo ingegnoso di prepararle
Lenticchie con sorpresa: sfiziose bombe di benessere

Lenticchie con sorpresa: stanchi della solita zuppa? Così gustose e sfiziose non le avete mai proposte in tavola

Le lenticchie rappresentano una componente fondamentale della piramide alimentare. Grazie all’alto contenuto proteico, sono considerate una valida alternativa alle proteine animali, costituendo una delle maggiori fonti proteiche delle diete vegetariane e vegane. Un concentrato di fibre, carboidrati, vitamine, calcio, ferro e potassio, a bassissimo contenuto di grassi, alleato perfetto di un’alimentazione sana. Ma hanno tanti altri effetti benefici: dall’efficace azione antiossidante, alla regolarizzazione dell’intestino; mantengono sotto controllo il livello di colesterolo nel sangue, prevenendo alcune patologie cardiovascolari. Ecco svelato il motivo per cui da secoli sono simbolo di ricchezza e fortuna, non solo a Capodanno!

LEGGI ANCHE: Pasta e fagioli con un ingrediente particolare: non potrete farne a meno

Lenticchie con sorpresa: un trucco ingegnoso per farle amare anche dai più piccoli

Appurati tutti i validi motivi per mangiare le lenticchie, dobbiamo ammettere che consumarle nella solita versione a zuppa può risultare noioso e non sempre facile da far apprezzare anche ai bambini. E se le trasformassimo in morbide polpette dal cuore filante? Facili da preparare, deliziose e avvolte da una croccante e invitante crosticina. Bastano pochi ingredienti, semplici passaggi e avrete in tavola delle piccole bombe di salute e benessere! Ingredienti per 20-25 pezzi:

  • 250 gr di lenticchie secche, da cuocere in acqua abbondante con 1 patata, 1 carota, 1 cipolla piccola, 1 costa di sedano e 3 pomodori)

*400 gr se utilizzate le lenticchie in scatola

  • 2 uova (1 per il composto + 1 per impanare)
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 2 cucchiai di pecorino
  • 2 cucchiai di grana
  • 1 fetta di pane raffermo (potete sostituire con 1 cucchiaio di pangrattato)
  • pangrattato q.b. per impanare
  • 60 gr di scamorza affumicata
  • sale e pepe q.b.
  • olio di semi di girasole per la versione fritta oppure olio EVO per la cottura in forno

Cuocete le lenticchie e fatele scolare per bene. In un mixer capiente unitele al grana, pecorino, 1 uovo e il prezzemolo (se lo preferite, aggiungete uno spicchio d’aglio). Frullate per pochi secondi, poi aggiungete un pizzico di sale e il pane raffermo precedentemente ammorbidito in acqua e poi strizzato, e frullate per qualche altro secondo. Il composto è pronto: formate le polpette, inserendo al centro un cubetto di scamorza. Passate le polpette prima nell’uovo sbattuto con un pizzico di sale, poi nel pangrattato. Conservate le polpette in frigo fino al momento della cottura.

Per una cottura sfiziosa e gustosa, friggete le polpette in olio di semi di girasole per un paio di minuti, finché non assumono un colore dorato.

Se preferite una cottura più leggera e sana, preparatele in forno: irroratele con un filo d’olio EVO e cuocete a 180° per 20 minuti.

In qualsiasi modo avrete scelto di cuocere le vostre polpette di lenticchie, servitele calde per ottenere l’effetto sorpresa della scamorza filante. Accompagnatele con una qualsiasi salsa: dalla maionese al curry alla salsa agrodolce, o con una crema di verdure fatta in casa.

Mangiare le lenticchie non sarà mai stato così piacevole e divertente!

  • Per essere sempre aggiornato su trucchi e segreti della cucina: CLICCA QUI
  • SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO INSTAGRAM

YR