Linguine con mandorle tostate, limone e basilico: ricetta light per affrontare l’estate con gusto

Questo pesto è superbo ed in bocca sprigiona una carica senza precedenti: si prepara in velocità anche in caso di ospiti all’ultimo momento.

Linguine limone mandorle e basilico ricetta estiva
Linguine limone mandorle e basilico (Foto di msheldrake AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Mandorle, basilico, limone e formaggio stagionato. Questi sono gli ingredienti del nostro pesto che si mescolano insieme per realizzare uno dei primi piatti più freschi e saporiti che abbiate mani mangiato.

Nella ricetta troverete l’olio di mandorle che si può usare però anche per condire verdure di stagione cotte al vapore oppure emulsionarlo in una vinegrette.

Questa pasta è leggera e facilmente digeribile, ottimi quindi per queste giornate di inizio estate davvero afose: va benissimo preparata anche in anticipo quando si ha poco tempo, ripassata al momento in padella con un filo d’olio e una nuova spruzzata di basilico fresco.

Ingredienti e preparazione della linguine con mandorle e limone

Non usate le noci in sostituzione della mandorle tostate in quanto sono maggiormente untuose al palato e non darebbe lo stesso effetto di pulizia dato dalle seconde. Piuttosto usate invece i pistacchi o gli arachidi per quello sprint gustativo in più!

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Linguine limone e mandorle ricetta veloce
Frullare mandorle, scorza limone e olio (Pinterest @mysia)

INGREDIENTI (per 4 persone)

  • 360 g linguine integrali
  • 120 g mandorle tostate
  • Prezzemolo fresco qb.
  • 2 cucchiai di olio di mandorle (o olio evo se avete solo questo a casa)
  • 40 g Pecorino Romano Dop
  • Scorsa di 1 limone biologico
  • Sale e pepe qb.

PREPARAZIONE (circa 35 min)

Cuocere le linguine in acqua poco salata fino a quando non saranno al dente, basteranno appena 6 minuti. Tenere da parte un mestolo di acqua per mantecare alla fine.

Tostare nel frattempo le mandorle in padella a fuoco bassissimo, ci vorranno circa 6-8 minuti continuando sempre a mescolare perchè non si brucino.

Frullare in un robot da cucina metà delle mandorle, la scorsa del limone (evitando di prendere la parte bianca amarognola), il prezzemolo, il Pecorino e l’olio di mandorla. Aggiustare di sale e pepe terminata l’operazione.

Saltare in padella la pasta cotta con il pesto pronto assieme al mestolo di acqua di cottura, aggiungere come tocco finale ancora le mandorle avanzate e un altro filo di olio a crudo.

Mandorle
Mandorle (foto Pixabay)

Ottima servita in abbinamento ad un vino bianco vegano oppure un Hugo Spritz a base di sciroppo di fiori di sambuco, Prosecco, seltz e menta fresca, uno dei cocktail più amati in estate in tutto il Veneto dalle donne e non solo.