Torta fredda al caffè super golosa, come svegliare con gusto ogni fine pasto

Chi l’ha detto che il caffè non si può gustare anche in modalità dessert con una torta sfiziosa per rinfrescare anche le estati più torride?

Torta fredda al caffè ricetta estiva veloce
Torta fredda al caffè (Foto di Lina Kivaka da Pexels)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Le torte al caffè sono molto comuni in inverno e le loro varianti molto ricche e golose per scaldare le giornate più fredde intorno al fuoco. La sua corrispettiva estiva potrebbe però farvi ricredere e anche chi non ama particolarmente il caffè ne diventerà dipendente.

Se anche voi come noi di CheCucino amate l’amata miscela dovete provare la torta fredda con crema al caffè. Si prepara molto rapidamente, si deve solo cuocere la crema ed è di una golosità unica che piacerà proprio a tutti.

Vediamo la preparazione nel dettaglio e le sue fasi di messa in opera.

Ingredienti e procedimento torta fredda al caffè

Non serve grande manualità per preparare questa torta fredda, basta avere in casa una tortiera da 22 cm e il gioco è fatto, l’unico ingrediente la creatività.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Torta fredda al caffè ricetta estiva veloce
Caffè (Foto di cocoparisienne da Pixabay)

INGREDIENTI

Per la base:

  • 200 g biscotti secchi
  • 100 g burro

Per la crema:

  • 500 ml latte
  • 10 g caffè solubile
  • 2 tuorli
  • 50 g amido di mais
  • 120 g zucchero semolato
  • 200 g panna già zuccherata
  • Cioccolato fondente a scaglie (o chicchi di caffè) per decorare qb.

PROCEDIMENTO (circa 4 ore)

Il primo passo è tritare i biscotti nel mixer e unirli con il burro fuso per comporre la base. Versare il composto nella tortiera a cerniera precedentemente foderata con carta forno, livellare con una spatola e compattare bene con un cucchiaio di legno.

Riporre in frigo per 30 minuti. In un pentolino versare il latte ed il caffè solubile e far scaldare bene cercando di mescolare di tanto in tanto.

In una ciotola nel frattempo sbattere i tuorli con lo zucchero, l’amido e versare a filo il latte continuando a mescolare bene con una frusta. Rimettere quindi il tutto sul fuoco e girare per un paio di minuti finchè la crema non sarà addensata ma liscia e senza grumi.

Inserire per ultimo la panna montata cercando di mescolare dall’altro verso il basso per non incorporare aria e con l’uso di una sacca da pasticcere incorporare sopra la base di biscotti.

Se però non l’avete in casa basta versare il composto sopra la base e livellare con un cucchiaio alla maniera tradizionale.

Forno pulito lungo solo ciotola
Forno preriscaldato (Foto di Pixel-Shot per AdobeStock)

Rimettere in frigo altre tre ore prima di servire. Si possono usare delle scaglie di cioccolato o dei chicchi di caffè per decorare a piacere (vanno bene anche entrambi!).