Richiamo alimentare, allerta urgente per Salmonella | FOTO

Che cosa riguarda il richiamo alimentare del quale parlano le autorità. C’è un inconveniente importante emerso a seguito di approfonditi controlli.

Una corsia di supermercato vista da un carrello
Una corsia di supermercato vista da un carrello (Foto Canva)

Attenzione ad un richiamo alimentare diffuso nel corso delle scorse ore da parte del Ministero della Salute. Si tratta di due lotti tolti dalle vendite per un motivo molto importante.

La motivazione che sta alla base del richiamo alimentare di oggi è da ricercare nella presenza del batterio della Salmonella spp. Alcune analisi compiute su dei campioni appositamente prelevati da questo alimento hanno mostrato il probabile coesistere di una situazione di rischio.

Il motivo del richiamo alimentare, come riportato nella notifica pubblicata dal Ministero, riporta quanto segue. “Rischio per la salute dei consumatori per pericolo di potenziale tossinfezione dovuta alla presenza di Salmonella spp”.

L’assunzione di cibo così contaminato potrebbe dare adito al sorgere non solo di alcuni sintomi ben noti ma anche al bisogno di dovere ricorrere ad un ricovero al pronto soccorso. I sintomi più noti sono nausea, vomito, diarrea e dolori addominali.

Richiamo alimentare, la notifica di oggi

Il prodotto richiamato
Il prodotto richiamato dalle autorità (Foto Canva)

Il marchio del prodotto è “Il Pronto da Cuocere” e la denominazione di vendita è TASTASALE codice articolo: 345864. Il nome o la ragione sociale dell’OSA a nome del quale questo articolo è messo in commercio è Aspiag Service Srl, via B. Buozzi, 30, 39100, Bolzano. I lotti coinvolti sono due. Si tratta rispettivamente di:

  • L6125220077;
  • L6125240077.

Come identificazione dello stabilimento e del produttore c’è la indicazione IT S1P24 CE. Le date di scadenza o termini minimi di conservazione sono da individuare nel 16 e nel 18/01/2023.

LEGGI ANCHE: Benedetta Rossi sai che titolo di studio ha? | Una laurea speciale

E lo stabilimento di produzione del produttore Aspiag Service srl è situato a Bolzano. Ogni unità messa in vendia ha un peso di 500 g (2×250 g).

LEGGI ANCHE: Uovo in camicia perfetto, trucchi e suggerimenti tecnici per farlo a casa

Fai CLICK QUI per consultare la notifica di richiamo del Ministero della Salute.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Alla luce di tutte le indicazioni riportate, i consumatori che abbiamo eventualmente in casa una o più unità del prodotto indicato sono tenuti a non consumarle. La merce va riportata al punto vendita di riferimento per potere procedere così con un rimborso oppure con la sostituzione con altro tipo di prodotti dal medesimo valore di spesa.