Rimedi naturali contro il mal di orecchie

Rimedi naturali contro il mal di orecchie

Il mal d’orecchie è un malessere che colpisce molte persone, soprattutto i bambini piccoli, facendo disperare le mamme che non sanno come comportarsi. Questo fastidiosissimo dolore può sopraggiungere dopo un raffreddore particolarmente lungo o intenso. La causa principale è l’accumulo di muco nelle trombe di Eustachio, il liquido si infetta, si accumula vicino al timpano e causa dolore, comprimendo.

Ma in assenza di febbre esistono diversi rimedi naturali molto efficaci che si possono provare senza troppe controindicazioni. Qualora il mal di orecchie dovesse ancora persistere meglio rivolgersi ad un pediatra o medico di fiducia che sicuramente prescriverà qualche antibiotico. Vediamo insieme come rimediare in modo naturale e semplice.

Olio di oliva – Intiepidite l’olio di oliva, magari immergendo una bottiglietta nell’acqua bollente. Versate un po’ di olio in una tazzina, prelevatene 3-4 gocce con il contagocce e versate nell’orecchio del bambino. Poi adagiatevi un batuffolo di cotone senza spingere troppo in fonde per asciugare.

Panno bollente – Per dare beneficio immediato applicate sull’orecchio un panno bollente con all’interno un pugno di sale doppio.

L’aglio – E’ uno dei più grandi antibiotici presenti in natura. Fate soffriggere uno spicchio d’aglio schiacciato in due cucchiai d’olio di sesamo. Dopo di che filtrate l’olio e, quando si sarà completamente raffreddato, mettetene due o tre gocce nell’orecchio che vi fa male.

La cipolla – Tritare una cipolla fresca in modo molto fine ed avvolgetela in un fazzoletto di cotone. Applicate questo impacco sull’orecchio, lasciando agire per almeno cinque minuti. Potete ripetere questa procedura diverse volte al giorno.

Lo zenzero – E’ un analgesico molto efficace; basta mettere nell’orecchio circa tre gocce di succo di zenzero e tappare con un po’ di cotone. In pochi minuti avvertirete un rapido sollievo.

Vitamina C – In caso di infiammazione si consiglia un’alimentazione ricca di vitamina C per rafforzare il sistema immunitario: arance, pomodori, kiwi, fragole e peperoni.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post