Rimedi naturali per essere sempre (o quasi) di buon umore

Rimedi naturali per essere sempre (o quasi) di buon umore

Alcune spezie e piante officinali possono aiutare il buon umore e ad allontanare stress e ansia. Vediamo insieme qualche rimedio naturale per pensare positivo, anche se ovviamente le giornate da dimenticare sono inevitabili nella vita di tutti i giorni.

Il basilico aiuta a ridurre lo stress, a tenere sotto controllo la frequenza del battito cardiaco e la pressione arteriosa. Per un effetto calmante immediato è sufficiente annusare il suo profumo, oppure preparare un infuso di foglie fresche.

La cannella tiene lontana l’ansia. Può essere impiegata nei dolci, oppure utilizzata per preparare un infuso dove avremo lasciato intingere un bastoncino: niente di meglio per ritrovare il buonumore e addolcire il palato.

La lavanda rilassa la mente i muscoli. Il colore e l’aroma di questo arbusto svolgono una azione tranquillante. Inoltre è un vero toccasana per alleviare ansia, stress e cattivo umore: i suoi componenti, le sostanze amare, l’acido ursolico, i flavonoidi, l’olio essenziale e i tannini alleviano il sistema nervoso, le emicranie e curano l’insonnia.

Il peperoncino stimola il palato (e anche il piacere sessuale), stimola il sistema nervoso, migliora la circolazione del sangue e dona una carica di buon umore grazie al contenuto di vitamina A, C, E e del gruppo B.

La salvia, perfetta per alleviare i disturbi premestruali, grazie al contenuto di flavonoidi è utile per riequilibrare il sistema ormonale. La salvia ha un effetto anti spasmodico in grado di ridurre la tensione nei muscoli, favorendo la calma e la rilassatezza.Ottima da mangiare, si può annusare fresca oppure utilizzare sotto forma di olio essenziale.

Allegria al peperoncino: questa spezia piccante bella da vedere, con il suo colore rosso acceso, ha la virtù di stimolare piacevolmente il palato con il suo gusto piccante. Il peperoncino è noto fin dalla notte dei tempi per le sue proprietà benefiche: veniva utilizzato come antinevralgico e per conservare i cibi. Inoltre, pare che il peperoncino stimoli il sistema nervoso a rilasciare endorfine naturali, migliora la circolazione, libera le vie respiratorie grazie al contenuto di vitamine A, C, E e del gruppo B ed è capace di regalare una sferzata di allegria, grazie al suo gusto stuzzicante.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post