Rimedi semplici e naturali contro la diarrea

Rimedi semplici e naturali contro la diarrea
LA PREPARAZIONE

La diarrea è una situazione di squilibrio che si crea nell’intestino. E’ un problema transitorio che dura al massimo qualche giorno e consiste in un’evacuazione liquida e frequente (più volte al giorno) che può essere associata a dolori e crampi addominali, oltre che a stanchezza o debolezza e, in certi casi, causare febbre. Vediamo insieme come contrastare la diarrea in modo semplice e naturale senza dover ricorrere ai farmaci. Se insieme con la diarrea compare sangue nelle feci o febbre alta o se il problema persiste per più di tre giorni è necessario rivolgersi al medico.

Acqua – La prima cosa da fare è bere tanta acqua, ma anche tisane, tè nero e zuppe, onde evitare di rimanere disidratati.

Limone – Uno dei rimedi più noti è il limone. E’ disinfettante e astringente, ferma le coliche e ci fa sentire meglio fin da subito. L’ideale sarebbe assumerne il succo puro appena spremuto, ma se risulta troppo aspro può essere diluito in un bicchiere d’acqua tiepida.

Menta – le foglie di questa pianta hanno proprietà anti-spasmodiche e migliorano la situazione di crampi e gonfiore. Si può preparare un tè alla menta oppure utilizzare 1 goccia di olio essenziale puro al 100% da assumere dopo averlo prima sciolto in un cucchiaino di miele.

Alimentazione – Optate per un’alimentazione leggera e senza troppi condimenti: via libera a carote, riso, banane, mele, pompelmo, crusca d’avena e patate. Da evitare cioccolato, latticini, caffè e cibi grassi o zuccherati, liquori, insaccati, bevande ghiacciate o gassate e fritture.

Mirtillo – Le foglie del mirtillo hanno proprietà antidiarroica e astringente, sono dotate di proprietà antisettica, utile nel trattamento delle infezioni gastroenteriche.

Zenzero – Aiuta a calmare le scariche di diarrea e a prevenire la formazione di gas e di gonfiori. Le sue proprietà carminative sono utili non solo per la dissenteria batterica, ma anche per l’influenza, la tosse e altri problemi causati dalle affezioni virali.

Tisane – Bere una tisana contro i dolori a base di malva, o tiglio, o camomilla o melissa. Un valido aiuto contro la diarrea viene anche dal decotto di corteccia di quercia. Portate ad ebollizione 30 grammi di corteccia di quercia in 1 litro di acqua da lasciare raffreddare per 10 minuti, poi filtrate i residui prima di poterne consumare 3 tazze al giorno.

Condividi sui social
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post