Risi e bisi, la specialità tipica di Padova. Ricetta della tradizione veneta velocissima da preparare

Ogni regione ha le sue tipicità enogastronomiche, oggi vogliamo parlare di un piatto tipico delle zone del padovano e veneziano.

Risi e bisi ricetta tipica veneto
Risi e bisi (Foto Pinterest @food52.com)

LE RICETTE PIU’ LETTE DI OGGI:

Niente di più semplice da poter portare in tavola in quanto realizzato con soli due ingredienti base che tutte le famiglie hanno in casa, ovvero riso (ma quello Veneto delle risaie del Delta del Po, il Vialone Nano) ed i piselli (i bisi).

Bando alle ciance, iniziamo a capire come preparare questo piatto tipico consumato soprattutto nelle province di Padova e Venezia.

Nelle altre questa ricetta subisce della varianti leggermente diverse, ad esempio a Rovigo è arricchito con un soffritto di sedano, carota e cipolla e passata di pomodoro, mentre verso il bellunese è più liquido e si presenta come una minestra meno denso per via del brodo aggiunto in fase di preparazione.

Per dare maggiore sapore noi di CheCucino abbiamo aggiunto anche della pancetta affumicata, spesso in Veneto la si inserisce per dare profumo al piatto ma è un optional che potete scegliere di omettere.

Bando alle ciance, iniziamo con la spiegazione accurata di tale leccornia reginale tutta da provare.

Ingredienti e preparazione dei risi e bisi veneti

Un connubio facile ed estremamente gustoso, consigliato anche per i bambini che potrebbero amarne la consistenza ed il colore vibrante dato dai pisellini freschi.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Risi e bisi ricetta tipica veneto
Pancetta fresca (Foto Pixabay ludiarin)

INGREDIENTI (per 4 persone)

  • 350 g riso Vialone Nano
  • 1 cipolla bianca
  • 60 g burro
  • 1 l brodo vegetale (no quello di carne)
  • 1 kg pisellini (vanno bene quelli in barattolo o del congelatore)
  • 50 g pancetta affumicata (no prosciutto cotto!)
  • 50 g Parmigiano Reggiano Dop
  • Prezzemolo fresco qb.
  • Olio evo qb.
  • Sale e pepe qb.

PREPARAZIONE (circa 45 min)

Mettere a cuocere il riso in abbondante acqua con poco sale. Nel frattempo versare in una padella capiente antiaderente la cipolla tritata finemente al coltello, olio evo e la pancetta ridotta a dadini piccoli, mescolare e cuocere fino a quando quest’ultima non sarà abbrustolita.

Ci vorranno circa 8 minuti sempre a fuoco basso con il coperchio. Aggiungere quindi i pisellini e alcuni mestoli di brodo vegetale (preparato anche con il dado se non avete tempo, altrimenti qui trovate la nostra ricetta con il Bimby).

I pisellini devono essere belli morbidi, aggiungere il brodo all’occorrenza quando quello precedente è stato assorbito. Verso fine cottura unire il riso scolato ma ancora con i chicchi fragranti (non stracotti), il prezzemolo tritato con la mandolina, sale e pepe a piacere.

Togliere dal fuoco e aggiungere il Parmigiano grattugiato ed il burro per mantecare bene quasi come fosse un risotto. Il burro deve dare cremosità e regalare una consistenza all’onda nonostante la cottura non identica a quella del risotto.

Risi e bisi ricetta tipica veneto
Piselli e pancetta (Foto Pinterest @lacucinaitaliana,it)

Infatti questo piatto si prepara a secco unendo alla fine tutti i vari componenti che man mano sono pronti per l’assemblaggio. In Veneto i risi e bisi si accompagnano con del Prosecco oppure del Rabosello (vino da pasto leggero con sfumature accese di rosso corallo e sentore di frutta e fiori).