Risotto ai Funghi Porcini e Tartufo

PREPARAZIONE: 10 minuti COTTURA: 20 minuti
Risotto ai Funghi Porcini e Tartufo: la preparazione

PRESENTAZIONE

Cucinare il riso è un arte, il risotto ai funghi porcini e tartufo è una vera leccornia, non tutti lo sanno fare ad opera d’arte.

Noi oggi vogliamo farvi degustare questo sposalizio fra questi eccezionali alimenti autunnali.

Da sapere che un porcino di qualità deve essere piccolo, compatto ed elastico, non vischioso al tatto e deve avere un gambo corto.

risotto

INGREDIENTI

  • 400 g di riso carnaroli
  • 1 cipolla bianca
  • 50 g di burro
  • 200 g di porcini freschi
  • brodo vegetale
  • 1 tartufo nero piccolo
  • 2 cucchiai di oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • 4 cucchiai di parmigiano
  • sale
  • timo

PROCEDIMENTO

Preparate un brodo vegetale, con carote sedano e cipolla e sale, mettete da parte.

Tritate finemente la cipolla, in un tegame mettete una noce di burro,e fate stufare a fuoco lento.

Quando sarà trasparente aggiungete il riso e fatelo tostare. Aggiungete un po’di brodo alla volta e fate cuocere.

Nel mentre pulite e tagliate i funghi a pezzetti, in un tegame mettete un filo d’olio, l’aglio e incorporate i funghi tagliati, salate e face cuocere.

A metà cottura del risotto aggiungete i funghi trifolati, continuando ad aggiungere il brodo. Un minuto dalla fine della cottura aggiungete il parmigiano e mantecate, unite le scaglie del tartufo e  il timo.

Il risotto ai funghi porcini e tartufo è pronto. Buon Appetito.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post

Risotto ai Funghi Porcini e Tartufo

Risotto ai Funghi Porcini e Tartufo
LA PREPARAZIONE

PRESENTAZIONE

Cucinare il riso è un arte, il risotto ai funghi porcini e tartufo è una vera leccornia, non tutti lo sanno fare ad opera d’arte.

Noi oggi vogliamo farvi degustare questo sposalizio fra questi eccezionali alimenti autunnali.

Da sapere che un porcino di qualità deve essere piccolo, compatto ed elastico, non vischioso al tatto e deve avere un gambo corto.

risotto

INGREDIENTI

  • 400 g di riso carnaroli
  • 1 cipolla bianca
  • 50 g di burro
  • 200 g di porcini freschi
  • brodo vegetale
  • 1 tartufo nero piccolo
  • 2 cucchiai di oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • 4 cucchiai di parmigiano
  • sale
  • timo

PROCEDIMENTO

Preparate un brodo vegetale, con carote sedano e cipolla e sale, mettete da parte.

Tritate finemente la cipolla, in un tegame mettete una noce di burro,e fate stufare a fuoco lento.

Quando sarà trasparente aggiungete il riso e fatelo tostare. Aggiungete un po’di brodo alla volta e fate cuocere.

Nel mentre pulite e tagliate i funghi a pezzetti, in un tegame mettete un filo d’olio, l’aglio e incorporate i funghi tagliati, salate e face cuocere.

A metà cottura del risotto aggiungete i funghi trifolati, continuando ad aggiungere il brodo. Un minuto dalla fine della cottura aggiungete il parmigiano e mantecate, unite le scaglie del tartufo e  il timo.

Il risotto ai funghi porcini e tartufo è pronto. Buon Appetito.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post