Risotto all’Amalfitana con limone e rosmarino. Il piatto profumato e cremoso

Il risotto all’Amalfitana con limone e rosmarino è un primo piatto dal sapore della Costiera. Una vera delizia 

Riso all'amalfitana
Riso all’amalfitana -foto instagram @eatalybr

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Per un piatto gustoso e saporito perfetto per l’estate, ecco il risotto all’Amalfitana con limone e rosmarino. È un piatto incredibilmente buono.

Il limone è l’ingrediente forte di Amalfi, e questo primo piatto racchiude il gusto succoso di questo limone delizioso unito al sapore del rosmarino.

È una ricetta prelibata, si può servire sia a pranzo che a cena accompagnato da un buon bicchiere di vino bianco o prosecco. Provate a farlo, non ve ne pentirete.

Ingredienti e preparazione del risotto all’Amalfitana

Vediamo come preparare in poco tempo e facilmente il risotto all’Amalfitana.

Riso amalfitana
Riso amalfitana -foto instagram @lazagara.positano

INGREDIENTI (4 persone)

  • 2 Noci di Burro
  • 1 Litro di brodo
  • 300 gr Riso vialone nano
  • 1 Porro
  • 2 Rametti rosmarino
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • 1 Limone

PREPARAZIONE (50 minuti)

Come prima cosa, prendere una padella capiente bassa e larga e versarci dell’olio extravergine d’oliva. Metterla poi sul fuoco e aggiungere la scorza di limone grattugiata e anche due rametti di rosmarino. Far soffriggere gli aromi per 10 secondi e intanto lavare e sbucciare un porro grosso e tagliarlo a rondelle.

Aggiungerlo poi agli aromi nella pentola e far rosolare bene tutto mescolando e rompendo le rondelle di porro una alla volta con un mestolo di legno in modo che diventi una crema. Aggiungere poi del sale.

Una volta che il porro sarò appassito per bene versare nella casseruola il riso e farlo tostare con tutti gli altri aromi per qualche minuto.

Intanto mettere a bollire il brodo preparato in precedenza con acqua, sale e verdure. Versare poi qualche mestolo di brodo nel riso e continuare a cuocere.

Riso al limone
Riso al limone-foto instagram @cucina_con_mery

Mescolare bene ed eliminare i rametti di rosmarino, cuocere il riso a fiamma bassa continuando ad aggiungere il brodo ogni volta che il risotto diventa secco. A metà cottura poi regolare di sale se c’è bisogno.

Quando il riso sarà pronto e il brodo quasi del tutto assorbito aggiungere il burro e spegnere il fuoco. Amalgamare poi tutto per far sciogliere il burro, il riso deve risultare cremoso. Guarnire poi con qualche fetta di limone e qualche foglia di rosmarino.