Risotto ai mirtilli, un primo profumato, leggero e colorato per stupire i tuoi ospiti

Un piatto originale profumato e colorato, il risotto ai mirtilli sorprenderà i tuoi ospiti per il profumo, per il colore e per il gusto delicato.

Risotto ai mirtilli (Foto dal web)

L’unione del sapore acidulo dei mirtilli al dolce del gorgonzola produce un gustoso e raffinato risotto che ti permetterà di ricevere tantissimi complimenti.

Molto conosciuto nella produzione di medicinali, il principo attivo derivato dal mirtillo è alla base di diversi farmaci. I mirtilli hanno effetti benefici sulla vista e sull’apparato circolatorio. Si riscontrano effetti antiossidanti, antinfiammatori e vasoprotettivi.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Ingredienti e preparazione del risotto ai mirtilli

Ingredienti per 2 persone. Tempo di preparazione: 10 minuti. La tostatura è molto importante e fa la distinzione tra un riso bollito ed un risotto. Duraante la tostatura, il chicco si “chiude” e, in cottura, rilascia la giusta quantità di amido.

Dopo questo breve passaggio in cui il riso diventa lucido, si porta a cottura aggiungendo poco alla volta, progressivamente, il brodo o l’acqua. In questo modo, l’amido viene rilasciato gradualmente creando la classica cremosità dei risotti. In questa fase è importante che il liquido sia caldo altrimenti la cottura viene bloccata.

Ciotola di mirtilli (Foto di joanna kosinska unsplash)

INGREDIENTI

  • 180 gr di riso
  • 1,5 litri di brodo vegetale
  • 200 gr di mirtilli
  • 150 gr di gorgonzola con mascarpone
  • 30 gr di Grana Padano
  • 1 cipolla rossa di Tropea
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 1 bicchierino di vino bianco

 

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. L’antipasto di Natale più buono si prepara così. Facile ma super goloso: farai tutti felici
  2. Antipasti di Natale da preparare in anticipo. Pronti in 10 minuti: mettiti subito ai fornelli
  3. Nuvolette di zucca e formaggi facili, veloci, gustose, una tira l’altra e finiscono subito

    PREPARAZIONE

    Prepara il brodo vegetale. Se ti serve una ricetta puoi consultare quella indicata in fondo a questa. Prendi una padella, versa il riso all’interno senza alcun condimento. Fallo tostare finché diventa lucido. Nel frattempo pulisci e sminuzza la cipolla e aggiungila al riso con un filo di olio.

    Quando la cipolla sarà diventata trasparente aggiungi il bicchierino di vino e fallo sfumare. Quando si è consumato, aggiungi i mirtilli e mescola spesso. Appena si saranno ammorbiditi inzia ad aggiungere gradualmente il mestolo di brodo vegetale.

    Mescola bene, lascia asciugare e aggiungi qualche altro mestolo. Ripeti questi passaggi fino alla cottura del riso. Nel frattempo taglia a dadini il gorgonzola, appena il riso sarà diventato cotto, aggiungilo, mescola e spegni la fiamma.

     

    Tostatura del riso (Foto di rodrigo pereira unsplash)

    VARIANTI

    Dai una mescolata fino allo scioglimento completo del gongonzola, spolvera di parmigiano, mescola ancora e impiatta. Decora con alcuni mirtilli ed eventualmente con delle foglioline di menta.