Risparmio in cucina? E’ possibile: 3 ricette economiche a meno di…

Risparmio in cucina? E’ possibile: 3 ricette economiche a meno di 5 euro

LA PREPARAZIONE
di Cesare Orecchio

Risparmio in cucina, è  possibile: vi proponiamo 3 ricette economiche e gustose affinché non si spendano più di 5 euro per la spesa 

risparmio in cucina, ricette
Un metodo per risparmiare è quello di fare delle conserve, in modo da condire paste, carni o pesci. Si conservano per mesi e possono aiutarci nei momenti di bisogno

 

Il periodo appena passato della quarantena per il Covid19 alberga ancora in ognuno di noi. Tante famiglie si son ritrovate a dover tenere i conti stretti, specialmente sul cibo ed i consumi. Non tutti hanno avuto la fortuna di poter continuare a guadagnare e le conseguenze sono state tangibili per tutti. C’è chi ancora ad oggi si porta il lascito della pandemia, ma niente paura! Oggi vi sveliamo 3 idee carine ma soprattutto economiche per tutta la famiglia ad un costo irrisorio

 

TI POTREBBE INTERESSARE >>> Frittata di zucchine al forno: la ricetta veloce, pronta in meno di 30 minuti

 

Il risparmio in cucina: le ricette di un tempo per spendere meno

Specialmente per le famiglie numerose, queste idee gustose ed economiche riusciranno ad accontentare tutti, soprattutto facendo respirare un po’ il nostro portafoglio. I nostri nonni non buttavano via niente per via delle conseguenze disastrose della guerra, ecco allora che i gusci d’uovo diventavano fertilizzante, l’uva inutilizzata per il vino diventava marmellata o mosto e tanti altri metodi per non gettare via nulla. Vediamo insieme qualche idea per riciclare, risparmiare o spendere pochissimo

Panzanella: questo poverissimo piatto appartiene alla tradizione Toscana, ma noi possiamo ‘aggiustarlo‘ a nostro gusto, trasformandolo da antipasto a contorno/secondo. Si tratta di ammollare il pane vecchio in acqua, strizzarlo e sbriciolarlo. Può essere aggiunto a dei pomodori che non sapevamo come utilizzare, a della cipolla riposta in frigo, a delle olive in scatola. Mettiamo tutti questi ingredienti in una ciotola, mescoliamoli e condiamoli con sale, pepe, olio d’oliva e qualche goccia di aceto, balsamico o classico. Un piatto gustoso a costo zero!

Zuppa di lenticchie e fagioli: i legumi hanno un prezzo abbordabile nei supermercati, specialmente quelli già precotti ed inscatolati. Sia quelli secchi che quelli precotti, ci offrono la possibilità di preparare piatti abbondanti e diversi. Utilizziamoli per preparare delle zuppe semplici o con l’aggiunta di pasta, oppure creiamo delle frittelline con uova, farina e legumi. In questo modo, si spenderà molto poco e riusciremo a gustare piatti saporiti!

Pappa al pomodoro: questo piatto torna molto utile nei periodi invernali che andremo ad affrontare ed inoltre andremo a riciclare il pane raffermo e quelle conserve di pomodoro acquistate che sono rimaste ferme nelle nostre dispense. Le bottiglie di salsa o le latte di polpa o di pelati hanno un costo veramente basso, si parla di circa € 1,20 per 3 confezioni, mentre una confezione singola di salsa può arrivare a costare anche € 0,40. Utilizziamo quindi il pane ammollandolo leggermente nel latte, soffriggendolo con un po’ di cipolla ed aggiungendo la polpa, facendo cuocere per una ventina di minuti, giocando con le spezie che abbiamo in cucina.

Per finire, non dimentichiamoci di utilizzare le uova realizzando delle frittate con quei prodotti che in frigo non abbiamo potuto utilizzare come zucchine, pasta avanzata, affettati, formaggi. In questo modo, risparmiare sarà facile e non si dovrà necessariamente rinunciare alle cose buone e gustose!

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post