Ritiro urgente del Ministero: allergeni nelle crepes confezionate

Il Ministero della Salute ha ritirato un nuovo prodotto dal mercato per la presenza di un allergeni non segnalato.

Crepes ritirate mercato allergene luppolo non dichiarato etichetta
Crepes (Foto di RitaE da Pixabay)

Il Ministero della Salute ha ritirato un lotto di crêpes L’Authentique commercializzate in Italia da Laita per la presenza di allergeni non dichiarati.

La raccomandazione ai consumatori è quella di non mangiare il lotto indicato se già presente in casa e di riportarlo nel punto vendita per il cambio merce immediato.

Nello specifico la farina di grano del prodotto risulta contaminata da una percentuale di farina di lupino (allergene) non adeguatamente segnalata nell’etichetta espositiva.

Allerta alimentare: presenza di allergeni non dichiarati in un lotto di crêpes

Il ritiro del Ministero questa volta riguarda un lotto di crêpes francesi importate in Italia. L’azienda che commercializza in Italia questo prodotto si chiama Laita anche se la stessa non ha mai dichiarato la presenza di allergeni al suo interno.

Ritirato lotto crepes allergene non dichiarato in etichetta
Supermercato (Pixabay)

Sull’etichetta non c’è traccia di alcuna segnalazione e questo potrebbe rappresentare un grande problema per le persone intolleranti alla farina di lupino. Entriamo nel merito e capiamo quale è il lotto da non consumare.

POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> Incidente a Scafati, auto contro moto: morto noto chef promessa della cucina campana

Il marchio del prodotto è Paysan Breton e la denominazione esatta del prodotto Crêpes L’Authentique Paysan Breton. La sede ufficiale dello stabilimento si trova a Ploudaniel in Francia.

Crepes ritirate mercato allergene luppolo non dichiarato etichetta
Richiamo urgente (Foto Instagram)

POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> Ferrero Rocher punta in alto: in arrivo una squisita novità per i più golosi

Il dolce indicato ha lotto identificativo 211121, il prodotto si vende in confezioni da 6 con data di scadenza al 21/11/2021.