Rotoli di carta igienica sul balcone: così si risolve quel fastidioso problema

Come poter dare una seconda vita ai rotoli di carta igienica finiti? C’è un sistema molto ingegnoso che potrebbe aiutarvi in un’operazione davvero fastidiosa e complicata.

Rotolo carta igienica vuoto giardinaggio
Rotolo carta igienica vuoto (Foto di clubhousearts AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Viviamo in un’epoca in cui si cerca di sprecare la minor quantità di cibo possibile e di non buttare prodotti che in realtà potrebbero avere, con un minimo ingegno, una seconda vita.

Un esempio lampante è riferito al cartone super resistente della carta igienica, ma anche a quello dello Scottex, che una volta terminata la carta viene inesorabilmente gettato nel bidone.

Eppure questo materiale, proprio per via della sua consistenza, può essere usato per un impiego che in molti non conoscono ancora ma che in sempre più scuole anche in Italia viene insegnato ai bambini durante le ore di attività all’aperto in giardino.

Se non ne avete proprio idea allora la soluzione è proseguire con la lettura dell’articolo, la spiegazione è più ovvia di quanto pensiate.

Come dare una seconda vita ai rotoli di carta igienica finiti?

Molte scuole italiane negli ultimi anni hanno introdotto come materia educazione ambientale, soprattutto alle elementari, fascia d’eta in cui i bambini sono più sensibili a certe tematiche sociali. Vengono pertanto spiegati trucchetti facili che poi questi possono ricreare a casa con i genitori.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

semi di zucca ricchi di omega 3
Semi di zucca (foto da pexels di karolina-grabowska)

Avete mai provato a piantare a casa semini, talee oppure piccole piantine? Farlo sul terreno o in un vaso potrebbe essere pericoloso per via della presenza degli uccelli che cercano di mangiarli prima che attecchiscano a terra.

La soluzione è quindi usare i rotoli di carta igienica vuoti come recipienti, vasi, per depositare le sementi nel passaggio dalla confezione alla germinazione con le radici.

Basta piegare verso il dentro i bordi di una base del tubetto di cartone in modo da sigillarne il fondo. Poi inserire la terra e i sementi. Innaffiate e posizionate i vostri orti mobili in un balcone oppure in una cesta di vimini per il tempo necessario in cui la pianta attecchisca a terra e metta radici.

Rotolo carta igienica vuoto giardinaggio
Semi nei rotoli vuoti (Foto di Oksana AdobeStock)

Solo allora potete poi travasarla in un vaso più grande senza il pericolo che un animale possa mangiare i semini.

Un modo per aiutarvi a fare pratica con il giardinaggi, insegnare ai bambini un rapporto sano con la terra e l’ambiente ed evitare che il vostro lavoro venga distrutto dagli uccelli in cerca di cibo.