Rustici facili e veloci da preparare per l’aperitivo in casa con amici

0
33
rustici aperitivo
Rustici facili e veloci

I rustici più buoni, facili e veloci da preparare per il vostro aperitivo in casa con gli amici: ecco alcune idee molto interessanti

rustici aperitivo casa
Rustici facili e veloci per i vostri aperitivi a casa

Se avete in mente un meraviglioso aperitivo con i vostri amici prima dell’ora di cena, allora, dovete assolutamente consultare questo nostro articolo. Sì, perché abbiamo voglia di indicarvi alcuni rustici che potete preparare per accompagnare la bevanda alcolica che andrete ad assumere. Che sia spumante o champagne, ci vuole sempre qualcosa per accompagnare. E talvolta non bastano le semplici patatine già confezionate, oppure le arachidi. Insomma, ogni tanto si vogliono anche sorprendere un po’ gli ospiti e per questo è bene studiare nuovi metodi, magari anche semplici, per farli restare a bocca aperta. Vediamo un po’ cosa si può fare senza un’eccessiva perdita di tempo.

Per rimanere aggiornato su trucchi e consigli di cucina CLICCA QUI 

Come preparare i rustici per un aperitivo perfetto

Sono tanti i rustici da poter preparare. Ma oggi ci concentriamo su quelli con pasta sfoglia. Sì, perché ci basiamo su una pasta sfoglia che avrete comprato sicuramente al supermercato, già pronta e confezionata, da ricercare nel reparto frigo.

LEGGI ANCHE: Prendi le patate ma non affettarle: il contorno goloso pronto in 15 minuti!

Stendetela su una teglia e formate tanti quadratini. Meglio comprare quella rettangolare e non la circolare. Ogni quadratino dovrà essere imbottito e adesso vi diciamo noi come:

  • Ricotta e spinaci
  • Ricotta e cotto a cubetti
  • Ricotta e formaggio
  • Philadelphia e crudo
  • Philadelphia e noci sbriciolate
  • Wurstel
  • Passata di pomodoro e prosciutto cotto

Insomma, queste sono soltanto alcune idee per preparare qualcosa di molto buono per il vostro aperitivo. Non è niente di complicato e sarà pronto in pochi minuti. Anche in forno, non bisognerà aspettare tantissimo. La cottura è più o meno ad occhio: basterà guardarli mentre cuociono, di tanto in tanto, fino a quando non saranno ben dorati in superfici e nei bordi. Occhio che, però, nella parte sottostante tenderanno a cuocersi in meno tempo e potrebbero anche annerirsi senza che ve ne accorgiate.

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO INSTAGRAM