Salame al cioccolato, la variante con il riso soffiato leggera e senza cottura

Il salame di cioccolato è uno dei dolci senza cottura tra i più semplici e buoni; preparato poi con il riso soffiato ha una marcia in più.

salame al cioccolato
Salame al cioccolato (foto da Adobestock)

Il salame al cioccolato è un dolce davvero sfizioso che si prepara in pochissimo tempo; si tratta di un dessert freddo che non ha bisogno di cottura che se realizzato con il riso soffiato ha una mancia di sapore in più. A differenza di quello che si possa pensare, il salame dolce non è un’origine del tutto italiana, è infatti una produzione portoghese, mentre nel nostro Paese pur essendo un dolce tipico della cucina siciliana è molto diffuso anche a Napoli così come nel Veneto, mentre nel Piemonte è conosciuto come “salame del papa”.

Piccola curiosità: sapevate che il salame di cioccolato è conosciuto anche con il nome salame turco, inglese ma anche salame dei vichinghi o del re.

Se preparato con la ricetta che vi proponiamo qui sotto, avrete a disposizione un dolce senza burro e senza uova e serviranno davvero pochissimi ingredienti per dare forma a questo dolce squisito.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Salame di cioccolato al riso soffiato, bastano 15 minuti

Il salame di cioccolato al riso soffiato è un vero e proprio dolce last minute da preparare in 15 minuti e servire anche su di un buffet.

riso soffiato
Riso soffiato (foto da pexels di eva-bronzini)

INGREDIENTI

  • 250 g di cioccolato fondente
  • 60 g di riso soffiato
  • 250 g di crema di nocciole

LEGGI ANCHE->Patate al forno pronte in pochi minuti? | La ricetta dove tutti vorranno il bis

PROCEDIMENTO (circa 15 minuti più riposo)

Per preparare questo salame al cioccolato iniziate sminuzzando il cioccolato fondente e poi scioglietelo a bagnomaria. Spostatelo poi in una ciotola e versate all’interno la crema di nocciole ed amalgamate.

Come ultimo step, aggiungete il riso soffiato ed amalgamate bene anche questo. Versate ora il composto su un foglio di carta forno e avvolgetelo in modo da dargli la forma appunto del salame. A questo punto il dolce è pronto.

cioccolato fondente
Cioccolato fondente (foto da pexels di eva-bronzini)

LEGGI ANCHE->Come scegliere la marmellata al supermercato. Questa è la migliore: non puoi sbagliare

Come tutti i salami dolci anche questo ha bisogno di riposare in frigorifero; deve infatti rassodarsi e ha bisogno di almeno un paio di ore al fresco per poterlo poi tagliare a fette e servire.