Salame del re, Benedetta Rossi svela il trucco per realizzare questo dessert senza tempo

Un rotolo di pan biscotto farcito con crema pasticcera e cioccolato con bagna all’alchermes che nel sapore ricorda molto la zuppa inglese. Vediamo tutti i passaggi di questa ricetta incredibile di Benedetta. 

Salame del re ricetta Benedetta Rossi
Salame del re (screen Instagram)

Ancora una volta Benedetta Rossi arriva sui social con una ricetta sbalorditiva che mette d’accordo grandi e piccini e che racconta una tradizione regionale qui rivisitata in chiave moderna.

Avete mai provato il salame del re? Si tratta di un rotolo di pan biscotto farcito con crema pasticcera e al cioccolato, il tutto arricchito con bagna all’alchermes che nel sapore ricorda molto la zuppa inglese romagnola.

Qui la cuoca marchigiana ha voluto sorprendere tutti proponendo un assist incredibile, si prepara in un attimo nonostante la varie fasi di realizzazione, ma seguendo i suo consigli tutti possono diventare dei grandi pasticceri in cucina. Vediamo le fasi passo passo.

Ingredienti e preparazione del salame del re

Benedetta suggerisce che se in casa ci sono dei bambini si può sostituire la bagna con il liquore usando del succo di arancia al naturale.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO  INSTAGRAM

crema pasticcera
Crema pasticcera (foto da AdobeStock)

INGREDIENTI

Per la pasta biscotto:

  • 6 uova intere
  • 120 g di zucchero
  • 1 fialetta di aroma vaniglia
  • 75 ml di latte
  • 55 g olio di semi di girasole
  • 90 g di farina 00
  • ½ bustina di lievito per dolci

Per la crema pasticcera:

  • 500 ml di latte
  • 1 scorza di limone bio
  • 2 uova intere
  • 80 g di zucchero
  • 70 g di farina 00
  • 1 cucchiaio di cacao amaro

Per la bagna:

  • 80 ml di alchermes
  • 10 ml di acqua

Per la decorazione:

  • Zucchero a velo per decorare qb.

PREPARAZIONE (circa 3 ore)

Il primo passaggio è dividere i tuorli dagli albumi e montare questi ultimi a neve ferma assieme a 60 g di zucchero usando le fruste elettriche.

Nella terrina dei tuorli aggiungere anche i restanti 60 g di zucchero, la fialetta aroma vaniglia, il latte, l’olio di semi, la farina setacciata e il lievito, mescolare benissimo con le fruste fino a ottenere un composto spumoso e liscio.

Unire anche gli albumi incorporandoli con una spatola mescolando il tutto dall’alto verso il basso per non smontare la farcia. Rivestire con carta forno una lastra di 35X35 cm e versarci dentro l’impasto che andrà livellato bene su tutta la superficie.

Cuocere a 170° C per 20 minuti in forno statico oppure 160° C per 20 minuti forno ventilato. Una volta pronta la base toglierla dalla lastra e lasciarla raffreddare eliminando subito la carta forno usata in cottura (aggiungerne una nuova).

Procedere alla preparazione della crema pasticcera seguendo la ricetta che abbiamo già dato nel nostro sito web. Preparare anche la bagna allungando il liquore con l’acqua.

Riprendere la base della torta ed eliminare i bordi esterni frastagliati, bagnare con l’alchermes usando un pennellino sottile. Ricoprire con metà crema pasticcere fermandosi ad 1 cm dal bordo.

NON PERDERTI ANCHE –> Re Carlo III mangia cibo italiano di nascosto. Vietato dal protocollo: ma lui ne va matto

Alla crema avanzata aggiungere il cacao, mescolare e versare quest’ultima sopra la crema pasticcera livellando bene. Arrotolare quindi il salame aiutandosi con al carta da cucina e sigillando a caramella i lati.

Riporre il dolce in frigo per 2 ore almeno. Decorare alla fine con zucchero a velo prima di portare in tavola.