Sangria spagnola

PREPARAZIONE: 20 minuti COTTURA: minuti
DIFFICOLTA': Facile COSTO: Basso
Sangria spagnola
LA PREPARAZIONE

 

1

Per prima cosa spremete un limone e un’arancia e raccoglietene il succo.

2

Tagliate poi l’altro limone e l’altra arancia per metà a dadini e per metà a fettine.

3

Lavate una pesca, privatela del nocciolo e tagliatela a cubetti.

4

Tagliate a cubetti anche le fragole.

5

Infine, tagliate anche la mela a cubetti privandola del torsolo ma non della buccia.

6

Adesso, in una ciotola ampia versate il vino rosso, lo zucchero e i chiodi di garofano.

7

Aggiungete le stecche di cannella e la bacca di vaniglia incisa.

8

Versatevi poi anche il succo dell’arancia e del limone.

9

mescolate e poi procedete ad aggiungere la frutta che avete sminuzzato in precedenza.

10

Ed unite anche i cubetti e le fettine di arancia e limone.

11

In ultimo versate nella ciotola anche il Cointreu, coprite con pellicola e riponete la sangria in frigorifero per tutta la notte, in modo che i sapori della frutta e delle spezie si infondano nel vino.

12

Al momento di servirla, aggiungete alla sangria la gassosa i cubetti di ghiaccio e rimuovete la bacca di vaniglia.

Fresh Fruit Punch in a jar

Attiva modalità lettura
INGREDIENTI
(Porzioni 6)

    Vino rosso corposo 1 l

    Zucchero semolato 120 g

    Vaniglia 1 bacca

    Cannella 2 stecche

    Chiodi di garofano 6

    Cointreau 50 g

    Mele 1,

    Arance 2

    Limoni 2

    Gassosa 500 g

    Pesche 2,

    fragole 200

    circa 400 g

    Ghiaccio 450 g

Fai il login e salva tra i preferiti questo post