Sapevi che questi cibi si possono congelare?

Sapevi che questi cibi si possono congelare?

Quasi tutti i giorni capita di acquistare più cibo di quello che in realtà mangiamo e l’unica soluzione è di congelarli per conservali più a lungo. Se non avessimo il freezer nelle nostre case tanto cibo sarebbe costretto a finire nell’immondizia in men che non si dica, soprattutto nei giorni più caldi dell’anno. Ma non solo carne, pesce e vegetali possono essere congelati, ma anche altri alimenti che forse neppure immaginavate, senza che il sapore o la consistenza vengano intaccati.

 

Vediamo insieme cosa possiamo mettere in freezer:

1. Latte – Può essere tranquillamente congelato senza subire variazioni di alcun tipo. Il latte si conserva in freezer dalle 4 alle 6 settimane.  Al momento dell’occorrenza fatelo decongelare in frigorifero e prima di utilizzarlo scuotetelo per bene.

2. Burro – Quando la data di scadenza si sta avvicinando potete riporre il burro in freezer nella sua confezione originale o in appositi sacchetti di plastica da freezer. Quando vi servirà in cucina basterà farlo scongelare per una notte (almeno 8 ore) in frigo.

3. Pesto – Può essere conservato in freezer fino a 8 mesi con una tecnica simpatica e alquanto bizzarra. Mettete il pesto negli stampini per cubetti di ghiaccio. Una volta solidificato togliete i cubetti dagli stampi e riponeteli in un sacchetto di plastica con chiusura ermetica. Al momento dell’uso fate scongelare i cubetti di pesto a temperatura ambiente o in frigorifero.

4. Prodotti da forno – Dolci, rustici, biscotti e torte possono essere congelati in appositi sacchetti. Si conservano fino a due mesi. Se si tratta di prodotti fatti in casa ricordate però di farli freddare completamente una volta tolti dal forno. Prima di servire in tavola fate scongelare in forno o nel microonde.

5. Riso – Il riso già cotto può essere riposto in freezer in contenitori ermetici. Al momento del bisogno fate scongelare nel forno o nel microonde.

6. Frutta secca – Può essere conservata fino a 8 mesi se chiusa per bene in contenitori ermetici.

7. Vino – Se avete aperto una bottiglia e non l’avete finita, basterà versare il vino in contenitori ermetici di plastica e riporre nel freezer. Il sapore resterà identico e potrete averne a disposizione ogni volta che ne avrete voglia o bisogno.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post