Lo squisito sapore orientale dei gamberoni in pasta kataifi per un piatto raffinato e croccante

I gamberoni in pasta kataifi sono un piatto decisamente sfizioso, indicatissimo per una cena elegante. Raffinati e in perfetto stile orientale, hanno una deliziosa croccantezza che affascina e conquista inevitabilmente. Realizzarli è abbastanza semplice.

gamberoni pasta kataifi ricetta
Gamberoni in pasta kataifi (Instagram@patrizia_capola)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Pasta fredda con pesto di rucola e un ingrediente che dà un tocco speciale
  2. Crostino di riso con salmone e avocado, un antipasto dal gusto orientale che vi farà venire l’acquolina in bocca
  3. Disavventura per Alessandro Borghese: ecco cosa è successo a Livorno

Sono squisiti e possiamo prepararli per una cena elegante, per un’occasione speciale. I gamberoni in pasta kataifi sono una specialità di stampo orientale che affascina per l’abbinamento di questi due elementi.

Vengono rivestiti dalla pasta kataifi che fa da involucro risultando croccante dopo la frittura. Questo tipo di pasta è una preparazione fatta con acqua e farina ed è tipica della cucina greca e medio orientale.

Deriva dalla pasta fillo, cioè non è altro che pasta fillo tagliata a fili sottilissimi come degli spaghettini o capelli d’angelo. Ha un bell’impatto estetico ed è particolarmente malleabile per modellare involucri e forme che possano avvolgere o contenere altri ingredienti.

Avendo un sapore molto delicato si abbina bene al pesce come in questo caso ai gamberoni. È possibile trovarla in commercio nei negozi etnici specializzati ma anche nei supermercati più forniti. A volte è in sacchetti già tagliata, altre volte è in fogli da tagliare.

Realizzare questo piatto non è affatto complicato, si tratta di pochi passaggi, scopriamo il modo per procedere.

Ingredienti e preparazione dei gamberoni in pasta kataifi

Per accompagnare i gamberoni sono indicate diverse salse, certamente in stile orientale. Da una classica salsa agrodolce alla salsa teriyaki, secondo il mood cinese, ma anche una salsa di arance caramellate, profumatissima e delicata.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

gamberoni ricetta pasta kataifi
Gamberoni (Foto di ParaLLevar da Pixabay)

INGREDIENTI (per 2 persone)

  • 3 gamberoni
  • 100 g di pasta kataifi
  • 1 alga nori
  • 1 uovo intero
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Olio di semi q.b.

PREPARAZIONE (20 minuti circa)

Innanzitutto la prima fase, molto importante, è quella della pulitura dei gamberoni. Eliminare il carapace lasciando la testa e la coda e togliere l’intestino.

Poi, tagliare l’alga nori a rettangoli, uno per ogni gamberone, sbattere l’uovo e condirlo con un pò di sale e di pepe, poi spennellare l’alga e arrotolarvi dentro il pesce.

Distendere la pasta kataifi, spennellare ancora un pò con l’uovo e arrotolare i gamberoni. A questo punto non rimane che friggerli.

In una padella versare abbondante olio e portarlo alla temperatura di 160° – 170°, poi gettarli dentro e cuocerli finché non saranno dorati, basterà qualche minuto.

È importante che l’olio non superi questa temperatura perciò è bene usare un termometro alimentare per monitorare meglio.

pasta kataifi ricetta gamebroni
Pasta kataifi (Foto di uckyo da AdobeStock)

Quando sono pronto prima si servirli tagliarli a metà e accompagnarli con una salsa posta sotto o accanto nel piatto. Un’esperienza di gusto da non perdersi, consigliatissima se si amano i sapori orientali e questo mix di delicatezza e croccantezza.