Come sbarazzarsi delle zanzare. Devi usare un frutto molto comune

Per sbarazzarsi delle zanzare in modo efficace usando un prodotto completamente naturale ci si può affidare semplicemente ad un frutto facilmente reperibile tutto l’anno

Zanzare frutto
Zanzare (foto da Pixabay di Pitsch)

LE RICETTE PIÙ BUONE DI OGGI:

L’estate è il periodo dell’anno più bello, liberi dal lavoro ci si può divertire al mare oppure nelle serate all’aperto magari in compagnia di buoni amici e ottimo cibo.

Un programma niente male se non fosse per un’imbucata molesta che solitamente non tarda a presentarsi rovinando a volte il meritato relax.

Puntuali come niente al mondo appena le temperature salgono e con loro la nostra voglia di scoprire di più la pelle con pantaloncini e abiti corti e leggeri arrivano le tanto temute zanzare.

Questo piccolo animaletto, sebbene indispensabile all’equilibrio della natura, ha il difetto di cercare in ogni modo di pungerci riuscendoci oltretutto senza il minimo senso di colpa.

Spesso le nostre serate invece che essere all’insegna del divertimento o comunque della tranquillità si riduco ad una lotta all’ultimo sangue nella quale si fa ricorso a qualsiasi arma.

Invece di adoperare i soliti agenti chimici, oltretutto dannosi per l’ambiente, esistono diversi metodi naturali per sbarazzarsi delle zanzare e alcuni potrebbero sorprendervi.

Allontanare le zanzare utilizzando un comune frutto

Le nostre nonne ci hanno insegnato che esistono diversi metodi naturali, spesso infallibili, per evitare di essere punti dalle zanzare l’importante è affidarsi ora ai giusti consigli.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

zanzare frutto
Repellente zanzare (foto da Pixabay di Alexander Fox)

Potrebbe sorprendere sapere che le banane sono un rimedio strepitoso per tenere alla larga le zanzare. In questo modo potrete così vivere con serenità i vostri momenti all’aria aperta.

Per farlo non servono molti elementi e soprattutto il tempo che occorre dedicare alla preparazione di questo potente e naturale antizanzare è molto poco.

Vi basterà munirvi semplicemente della buccia di due banane, 250 grammi di zucchero, 200 ml di aceto, un po’ di acqua e una bottiglia di plastica.

Iniziate quindi a miscelare lo zucchero con l’aceto e l’acqua. Mescolate per bene e quindi versate il composto in una bottiglia di plastica.

Inserite poi le bucce di banana e fate in modo che tocchino il fondo. In questo modo avrete creato una potente arma contro le zanzare.

Questi simpatici insetti infatti, attirati dall’odore degli ingredienti, entreranno nella trappola e non potranno più uscire per tormentarvi.

Affinché possa funzionare al meglio non dovrete fare altro che posizionare la bottiglia in una posto dove passano molte zanzare.

Le banane inoltre, in particolare la loro buccia, possono rivelarsi utilissime anche nel caso in cui una zanzara riesca a pungerci.

Basta infatti strofinare la parte interna sulla puntura per ricevere immediatamente un sollievo dalla fastidiosa sensazione di prurito che solitamente si ha.

Contro le zanzare si può adoperare anche un altro potentissimo metodo per la cui creazione però non occorre usare nessun frutto.

In questo caso basterà tagliare la parte superiore di una bottiglia di plastica e versare dell’acqua calda a cui vanno uniti 50 grammi di zucchero e 3 di lievito.

Zanzare frutto
Zanzare (foto da Pixabay di rihaij)

Dopo aver miscelato servirà soltanto poggiare nuovamente la parte superiore per poter mettere in campo un altro tipo di trappola contro le zanzare ugualmente potente.