Sbriciolata di pesche, la vera novità dell’estate. La ricetta vi sorprenderà!

Frutto estivo per eccellenza le pesche possono essere usate anche per la preparazione di un dolce tipicamente invernale, vediamo la sua realizzazione.

Sbriciolata di pesche ricetta veloce
Sbriciolata di pesche (Foto di elkep da Pixabay)

Spesso le pesche sono state paragonate per la loro dolcezza al “nettare degli dei”. Questo frutto estivo fa anche molto bene alla nostra salute visto che contiene un buon quantitativo di potassio, minerale indicato per chi soffre di pressione alta oppure per chi vuole contrastare ritenzione idrica e cellulite.

Contiene poi magnesio, fonte essenziale per chi accusa insonnia, nervosismo e crampi, ma anche vitamina C che contrasta i danni dei radicali liberi grazie alla sua potente azione antiossidante.

Chiara con il suo blog “Life & Chiara” ci viene in aiuto ancora una volta con una ricetta che vede protagoniste proprio le pesche. Scopriamo la sua dolcissima ricetta veloce.

Ingredienti e preparazione della sbriciolata di pesche

“🍑 Finalmente ci sono le pesche, questa sbriciolata è facilissima e perfetta per le belle giornate 😊” scrive Chiara nella didascalia che accompagna il suo ultimo post Instagram.

Sbriciolata di pesche ricetta veloce
Pesche (Foto di Couleur da Pixabay)

INGREDIENTI

2 uova
125 g di burro fuso
100 g di zucchero bianco o di canna
400 g di farina 00
Scorza di limone qb. (o fialetta limone)
2 cucchiaini di lievito per dolci
Marmellata di pesche qb.
2 pesche a tocchetti

PREPARAZIONE

Il primo passaggio è rompere le uova in una ciotola, unire lo zucchero e mescolare bene con una forchetta oppure un cucchiaio di legno.

Aggiungere il burro fuso, il lievito e la scorza del limone cercando di evitare la parte bianca che risulta amara. Mescolare incorporando tutti gli ingredienti, infine unire la farina e lavorare l’impasto in modo da creare l’effetto “sabbiato”.

Potrebbe interessarti anche –> Torta fredda al caffè. La variante estiva per svegliare con gusto ogni fine pasto

Trasferire metà composto in uno stampo da 22 cm precedentemente foderato con carta forno, compattare la base alzando bene i bordi. Realizzare dunque uno strato di marmellata di pesche, aggiungere anche le pesche tagliate a pezzetti e ricoprire tutta la superficie con la frolla sbriciolata.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Chiara • Life & Chiara (@lifeechiara)

Potrebbe interessarti anche –> Che bontà la torta fredda al limone. Una ricetta facilissima e molto estiva

Cuocere in forno ventilato a 180 gradi per 30-35 minuti oppure in forno statico a 190 gradi per lo stesso tempo. Lasciare raffreddare il dolce prima si servire in modo che la frolla si compatti per bene e non si rompa immediatamente una volta tolta dalla cerniera.