Scarpe maleodoranti: aggiungi questi ingredienti, sarà sorprendente!

0
22
scarpe maleodoranti ingredienti

Scarpe maleodoranti: vi sveliamo il trucchetto efficace aggiungendo degli ingredienti naturali, il risultato sarà sorprendente!

scarpe maleodoranti ingredienti
La causa del cattivo odore delle scarpe deriva dai piedi stessi. Spesso poco considerati e curati, se trascurati possono sviluppare diverse problematiche più o meno gravi. Ricordiamoci sempre dei nostri piedi!

Le scarpe sono un accessorio d’abbigliamento molto importante in quanto proteggono il nostro piede e lo accompagnano tantissime ore durante l’arco della giornata. Una scarpa che si rispetti dovrebbe essere realizzata con materiale ipoallergenico, resistente e traspirante, così che il piede non possa sudare e sviluppare piaghe e fastidiose vesciche. Soprattutto durante l’adolescenza, lo sviluppo ed il cambio ormonale potrebbero accentuare odore di sudore così come quello emanato dai piedi e di conseguenza impuzzolentire le scarpe. L’odore stagnato all’interno di queste potrebbe far proliferare eventuali germi o funghi, aumentando rischi e soprattutto odori veramente sgradevoli. Oggi vogliamo proporvi qualche trucchetto per ovviare al problema aggiungendo alcuni ingredienti naturali alle scarpe che siamo sicuri faranno al caso vostro. Scopriamo quali sono

LEGGI ANCHE: Puzza di broccoli e cavolfiore in cottura: il trucchetto efficace per eliminarla

Scarpe maleodoranti: aggiungi questi ingredienti oltre il borotalco, rimarrai a bocca aperta

Uno dei metodi più conosciuti e diffusi per deodorare le scarpe è sicuramente quello di aggiungere del borotalco all’interno e spargere su tutta la soletta, ma possiamo assicurarvi che non sempre questo metodo neutralizza gli odori e molte volte, non appena calziamo nuovamente la scarpa, torneremo a sudare riempiendo l’interno nuovamente di un forte odore. Non bisogna agire solo su di essa ma anche e soprattutto sulla salute del piede. Scopriamo insieme allora alcuni trucchetti per deodorare sia piedi che scarpe

Per rimanere aggiornato su trucchi e consigli di cucina CLICCA QUI 

Bicarbonato o amido per eliminare gli odori: oltre al classico borotalco, sia il bicarbonato che l’amido sono in grado di assorbire i cattivi odori e di conseguenza eliminarlo non solo dall’interno e dalla soletta, ma anche dal tessuto stesso cui è composta la scarpa. Lasciamolo sulla soletta cospargendolo, per una notte intera. Gettiamo poi spazzolandolo e noteremo come la puzza sarà andata via.

Aceto di mele come disinfettante: l’aceto di mele in questo casa viene in nostro aiuto non solo per neutralizzare gli odori ma anche per disinfettare le scarpe da germi, funghi e batteri. Con l’aiuto di uno spazzolino vecchio iniziamo a strofinarlo su tutta la superficie della scarpa, insistendo soprattutto sulla soletta interna. Facciamo poi asciugare per bene all’aria aperta ed avremo scarpe profumate e disinfettate.

Olio essenziale di tea tree: questo particolare olio essenziale è indicato per eliminare eventuali batteri non solo dalla scarpa ma anche dalla pelle del piede. Facciano cadere qualche goccia sulla soletta e 5 gocce sui piedi, massaggiando con cura fino a totale assorbimento da parte della pelle. In questo modo i nostri piedi saranno al sicuro e profumati. Se invece vogliamo creare dei sacchetti deodoranti per le scarpe, procuriamoci delle foglie secche di salvia, fiori di lavanda e scorze di arancia essiccate, inseriamole in bustine di cotone o di tessuto leggero e chiudiamo. Il fresco profumo rimarrà a lungo all’interno della scarpa!

L’odore forte e sgradevole emanato dai piedi, comunque, potrebbe essere il preludio di problematiche più gravi come funghi e batteri, consultate il medico se doveste accorgervi della presenza di qualcosa che non vi convince sulla pianta o sul dorso del piede.

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO INSTAGRAM