Scorza D’Arancia, Tanti Buoni Motivi Per Non Buttarla

Scorza D’Arancia, Tanti Buoni Motivi Per Non Buttarla
LA PREPARAZIONE

Sapevate che la buccia d’arancia possiede notevoli proprietà benefiche per il nostro organismo? Quasi tutti mangiano la frutta privandola della buccia anche quando questa potrebbe essere mangiata tranquillamente, se lavata correttamente e se di derivazione biologica, per quanto riguarda mele, pere e altri frutti. Sono in pochissimi coloro che mangiano la buccia d’arancia, per piacere o per convenienza.

Data la sua superficie rugosa potrebbe trattenere batteri  e sporco, quindi prima di mangiarla sarebbe meglio lavarla con cura utilizzando aceto e succo di limone disciolti in acqua. La buccia d’arancia è ricca di fibre, flavonoidi e fitonutrienti. Le sostanze in essa contenute migliorano la digestione, riducono la formazione di gas intestinale, hanno proprietà antisettiche e antinfiammatorie, è utile contro l’oesteoporosi e per prevenire il cancro, riduce i livelli di colesterolo e dei trigliceridi. In più è una amica della bellezza, dato che può essere utilizzata come esfoliante per la pelle del viso, per ridurre le macchie scure della pelle e per sconfiggere l’acne.

1. Contro il colesterolo – La scorza d’arancia contiene esperidina, un tipo di flavonoide dalle grandi proprietà per metabolizzare i lipidi nel sangue e per ridurre il colesterolo cattivo: basti pensare che la quantità di esperidina presente nella scorza d’arancia è di un 20% in più rispetto a quella contenuta nella polpa.

2. Combatte le infezioni – La buccia d’arancia è una miniera di vitamine e difende il sistema immunitario dai malanni di stagione.

3. Salute dell’intestino – Grazie al contenuto di pectina difende da eventuali problemi allo stomaco e contiene entro certi livelli lo zucchero nel sangue. Inoltre stimola la flora batterica intestinale e può essere un rimedio contro la stipsi.

4. Utile per la dieta – Se preparate una tisana a base di scorza d’arancia potrete accelerare il vostro metabolismo, eliminando il grasso corporeo e apportando una buona dose di energia. Si consiglia di bere al mattino e alla sera. Per ogni tazza utilizzate un cucchiaio e mezzo di buccia d’arancia grattugiata.

 

 

 

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post